lafucina.it
Società

Travestite da suore, ma in realtà facevano…

Le tre donne arrestate in Colombia erano corrieri della droga

Pubblicato il 08/05/2013 da La Fucina

Dopo le modelle e le hostess l'ultimo travestimento usato dai narcotrafficanti in Colombia è quello di suore. Tre donne con tanto di tonaca, velo e rosario al collo sono state arrestate all'aeroporto dell'isola di San Andres dove erano arrivate a bordo di un volo proveniente da Bogotà. Ognuna di loro aveva addosso, distribuiti su tutto il corpo, due chilogrammi di cocaina. Le "narco-suore" si chiamano Mayerlis Lorena Gonzalez, di 20 anni, Iris Angelica Baldes, di 32 anni, e Diana Milena Gallego, di 37. "Nel nostro aeroporto abbiamo degli esperti il cui compito è quello di osservare i passeggeri", ha spiegato il capitano della polizia di San Andres, Oscar Davila. "Uno di loro ha notato che le tre donne erano nervose e che il tessuto degli abiti che portavano non è quello tipico usato dalle religiose. Avevano la droga incollata alle gambe con una sorta di silicone e dei nastri isolanti".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Mangiare peperoncino ‘allunga’ la vita

Cala del 13% mortalità per malattie cuore e ictus

Farmaci scaduti e sporcizia: la faccia triste degli ospedali italiani

Ecco il triste scenario delineato dai Nas

‘Superbatterio’ resiste a tutti antibiotici

Allarme per morte donna

Stress lavoro porta all’infarto, per Tar è causa di servizio

Accolto ricorso funzionario polizia della Liguria

Gli amanti della pasta mangiano meglio, hanno diete più sane

Chi la mangia regolarmente assume più nutrienti fondamentali

Donne esposte da bimbe a fumo passivo più a rischio aborto

Associazione se in casa c'erano due o più fumatori

Lorenzin, firma Lea passaggio storico per sanità italiana

Cosa sono i Lea e come si 'misurano'

Scoperto l’interruttore chiave dell’invecchiamento cellulare

Scoperta chiave per controllare processi legati anche all'incidenza dei tumori

Influenza: già otto morti da inizio epidemia, 63 gravi

Metà in Emilia Romagna, in tutti i casi patologie preesistenti

Il 26% degli italiani rinuncia alle cure

la causa: servizi inadeguati e costi troppo salati

Nutrizionista, pasta e fagioli il top dei piatti’antifreddo’

Piretta, ideale l'abbinamento cereali e legumi caldi, ok pesce

Fumo,mai troppo tardi per smettere,riduce rischio morte

70enni fumatori pericolo triplo di morire prematuramente

Ridurre sale del 10% in 10 anni salvera’ 6 milioni di anni di vita

Studio su 183 Paesi mostra che investire in prevenzione conviene

Riflessologia: benefici del massaggiare le dita della mano

La riflessologia è una terapia manuale che consiste nell’effettuare delle pressioni su determinati punti del corpo la cui energia è connessa a quella di organi interni.

Cosa succede se metti un limone nel forno