lafucina.it
Società

Cosa succederà ai nostri conti correnti

Ecco cosa prevede la nuova normativa Ue

Pubblicato il 09/05/2013 da La Fucina

Conti bancari accessibili a tutti, con informazioni chiare e trasparenti che rendano possibile il confronto tra servizi offerti e loro costi, e consentano di scegliere come e dove depositare i propri soldi. Questo l'obiettivo della proposta di direttiva sulla trasparenza e il paragone dei conti bancari, presentata oggi dalla Commissione europea.Il testo si basa su due principi fondamentali: ogni cittadino dell'Unione europea deve poter aprire un conto bancario in qualunque paese dell'Ue, e in tutta sicurezza. Il secondo principio alla base della proposta della direttiva e' infatti la non responsabilita' del consumatore per gli errori commessi dall'istituto di credito nella chiusura di un conto bancario e l'apertura di un nuovo altrove. Sono cioe' le banche a farsi carico dell'onere di un eventuale disguido. In tema di cambio di conto bancario si fissano termini precisi per l'operazione: massimo 15 giorni per passaggio da una banca all'altra a livello nazionale, massimo 30 giorni per conti bancari tra stati diversi. Il servizio, in ogni caso, ''deve essere fornito senza costi''.Quattro i principi cardine della proposta di direttiva: la redazione di un documento con terminologie standard uguale per tutti, informazioni per il consumatore prima e dopo l'apertura del conto, sito internet per un raffronto di servizi e tariffe offerti a livello nazionale dai vari fornitori di servizi bancari. Le banche dovranno quindi stilare una lista dei venti servizi di pagamento che coprono almeno l'80% dell'attivita', con gli Stati membri che avranno sei mesi di tempo per presentarle alla Commissione europea.La terminologia standard permettera' di avere stesse modalita' di accesso in tutta l'Ue. ''Oggi solo il 3% dei cittadini europei ha aperto un conto bancario all'estero'', rileva il commissario europeo per il Mercato interno, Michel Barnier. ''Dobbiamo rendere possibile l'apertura di questi conti per tutti''. Non solo. Si deve rendere possibile la scelta. ''Molte persone vogliono cambiare conto, quindi chiarezza e trasparenza sono importanti per aiutare il consumatore a cambiare''. La proposta di direttiva si rivolge poi ai piu' giovani, in particolare gli studenti Erasmus che ''possono avere bisogno di conti bancari temporanei all'estero'', ricorda Barnier.Ecco allora l'importanza delle informazioni 'ex-ante' ed 'ex-post', quelle fornite al momento dell'apertura del conto e quelle fornite dopo l'apertura. Tutte le informazioni devono essere fornite tempestivamente e in modo chiaro, attraverso la terminologia standard prescritta dalla stessa direttiva. E ''su richiesta'' puo' essere dato al cliente un glossario che spiega voce per voce, parola per parola, il funzionamento del conto. In ambito informativo la proposta di direttiva prevede che tutte le informazioni sui costi del conto e dei servizi offerti vengano fornite al titolare ''anche piu' di una volta all'anno''. Infine si prevede che in ogni Stato membro ci sia ''almeno un sito internet indipendente di confronto'' tra servizi e tariffe delle varie banche presenti sul territorio. (ASCA)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità

Una pausa nella dieta può aiutare la perdita di peso

La 'chiave' del successo starebbe nel riavvio del metabolismo

Oms, Italia indietro su prevenzione ictus e attacchi cuore

Nel mondo malattie non trasmissibili fanno 15 mln morti

Chikungunya: Lorenzin, è dolorosa ma non esiste un vero pericolo sanitario

A novembre G7 su come il cambiamento climatico incide sulla salute

Quel dolore insopportabile causato dal Fuoco di Sant’Antonio

La nevralgia post-erpetica colpisce 30mila persone, il 20% di coloro che hanno l'Herpes Zoster

Yoga e meditazione, 25 minuti ‘accendono’ il cervello e l’energia

Grazie a rilascio endorfine e aumento flusso sanguigno