lafucina.it
Politica

Ma cosa combina Pigi Battista?

Il giornalista del Corsera critica (equivocandone però il senso) l'intervento della grillina Castelli

Pubblicato il 05/06/2013 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Pigi Battista, noto editorialista del Corriere della Sera, perde il senno quando c'è di mezzo il Movimento 5 Stelle. E' più forte di lui. Sul suo giornale, e sul suo account Twitter, ne spara di ogni genere.Anche lui, ieri, ha twittato una bugia, scrivendo che la grillina Castelli ha parlato di "olio di ricino per i giornalisti", mentre, come viene ampiamente dimostrato in seguito, era riferito ai mafiosi. Ecco il tweet dell'imparzialissimo Pigi Battista

battista_corriere.jpgEcco anche la clamorosa gaffe di Repubblica nei confronti del Movimento 5 Stelle. Il seguito è ripreso dal sito loschifo.it Il quotidiano di De Benedetti pubblica in homepage l'articolo di Marco Bracconi dal titolo "Olio di ricino a 5 Stelle" per poi rimuoverlo dopo pochi minuti! Il motivo della "censura" è abbastanza palese... Repubblica ha preso una cantonata clamorosa! Ecco cos'è successo:La parlamentare del Movimento 5 Stelle, Laura Castelli, durante un intervento sulla TAV, riferendosi alle ditte in odor di mafia che inquinano gli appalti ha detto: "...io a questi attori sì che darei l'olio di ricino". Il riferimento all'olio di ricino è una chiara risposta al collega della Lega Nord, Stefano Allasia, che precedentemente rivolgendosi ai manifestanti NO TAV aveva detto: "forse vi servirebbe un po' di olio di ricino per capire".Repubblica e compagni non potevano farsi scappare un'occasione simile... Una deputata dei 5 Stelle che parla di olio di ricino? Schiaffiamola subito in homepage e diciamo anche che si riferiva ai giornalisti! E così fecero...Peccato che dopo pochi minuti e dopo aver probabilmente letto il resoconto stenografico, hanno immediatamente rimosso l'articolo! Come spesso accade, però, la rete è più rapida della censura e l'articolo RIDICOLO di Bracconi che parla di olio di ricino da somministrare ai giornalisti è stato recuperato! Ecco il testo integrale: Cara onorevole Castelli. Lei è una parlamentare della Repubblica, e come tale merita rispetto. E il rispetto si esprime in tanti modi. A volte, anche, ricordando a chi parla a vanvera il significato delle parole.
Così, a Lei che onorevolmente discetta in aula di olio di ricino da somministrare ai giornalisti, va ricordato che il suddetto olio vegetale, estratto dalla pianta del ricino e ottimo lubrificante, è servito qualche anno fa a seminare non il terrore, ma l'umiliazione. Non la violenza ma qualcosa di peggio, la denigrazione del corpo, delle sue funzioni e della sua proprietà: l'individuo. A Lei, che onorevolmente motteggia sull'olio di ricino, ricevendo gli applausi dei suoi altrettanto onorevoli colleghi, va ricordato che l'olio di ricino era il regalo che alcuni baldi movimentisti recapitavano in casa alle persone per punirle di quel che erano. Nel modo più schifoso. Purgando fino alle sofferenze il corpo, per distruggere le idee. Questo era il suo tanto onorevolemente evocato olio di ricino. E Le auguro, in tutta la sua vita, di vivere sempre in un Paese dove questa roba è scritta solo sui libri di storia, e non nei verbali di un Parlamento liberamente e democraticamente eletto. Nell'attesa di meritare la Sua purga, e aspettando il momento in cui Lei avrà finalmente il potere per somministrarla, io provero' intanto a vergognarmi un po' al Suo posto. Esercizio che, glielo assicuro, non è affatto difficile.
Screenshot dell'articolo: articolo-rimosso-repubblica1.jpg





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nell’orzo il segreto contro obesità, depressione e demenza

Cereale contiene molecola che favorisce i geni protettivi

Un cerotto potrà riparare il cuore dopo l’infarto

Si applica e ripristina il ritmo cardiaco

Aids: ogni 2 minuti un giovane si contagia

Previsto boom di casi, +60% nel 2030 fra adolescenti

Fumo,mai troppo tardi per smettere,riduce rischio morte

70enni fumatori pericolo triplo di morire prematuramente

Pezzi di vetro nello stracchino Granarolo: ritirato da Auchan e Simply

Auchan e Simply hanno richiamato le confezioni da 170 grammi

Salame Auchan ritirato: potenzialmente pericoloso per la salute

I prodotti alimentari sono stati ritirati dagli store Auchan per 'allerta microbiologica'

Aviaria: il virus è di nuovo in Europa

La Svezia stermina 200.000 polli per nuovi casi d’influenza aviaria

Col gelato a colazione cervello ‘si sveglia’, più scattante

Diviene più reattivo e più veloce nella elaborazione dati

Caffè in capsule potenziale veicolo di ftalati

Potrebbe rappresentare un rischio per la nostra salute

Tutte le ricette del corso di cucina “Prevenzione a tavola”

In esclusiva una carrellata di tutte le ricette che troverete nel corso

Gli scienziati: “Basta bugie su Babbo Natale”

Per gli esperti mentire ai bimbi è sbagliato

Aiutaci a diffondere la cultura della prevenzione a tavola

Diventa un nostro affiliato e promuovi l'alimentazione consapevole

Tumori: ogni anno 800mila italiani cambiano regione per curarsi

Dati preoccupanti diffusi dall'Associazione italiana di oncologia medica

Una bottiglia di birra al giorno fa ingrassare 5kg in 1 anno

In alcolici tante calorie quante nel junk food

Per migliorare l’umore una manciata di noci al giorno

Ma effetto vale in particolare per giovani maschi