lafucina.it
Tecnologia

Facebook, 6 milioni di dati condivisi a causa di un bug

"Lavoreremo per assicurarci che questo non accada più", ha dichiarato Zuckerberg

Pubblicato il 13/06/2013 da La Fucina

La privacy di sei milioni di utenti Facebook potrebbe essere a rischio: sei milioni di email e numeri di telefono potrebbero essere stati condivisi a causa di un bug che lo stesso social network ha ammesso. L'azienda ha già allertato le autorità di Usa, Canada e Europa e assicura che non ci sono indicazioni al momento di un'intrusione maligna sul sistema. Nel documento diffuso tramite il suo "security blog", la compagnia di Mark Zuckerberg si dice "imbarazzata e arrabbiata" per l'incidente, "ora lavoreremo il doppio per assicurarci che questo non accada più".Il baco, che si è diffuso tramite il tool che consente di aggiornare la propria lista di contatti o di indirizzi su Facebook, è stato eliminato in 24 ore, evidentemente troppo tardi per evitare la dispersione dei dati personali. A causare il danno una funzione che, una volta importata la propria agenda da un'altra fonte, confeziona poi le segnalazioni per eventuali nuove amicizie. Secondo i periti che hanno lavorato sul "bug", ad ogni modo, ogni singolo numero di telefono e mail individuale dovrebbe essere stato inserito in uno solo o al massimo due download, quindi a uno o due persone.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, Nas ne sequestrano oltre 92000

Nell'inchiesta due le ipotesi sull'uso fipronil

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria