lafucina.it
Cibo e Salute

Allarme borotalco. Ecco cosa può provocare

Aumenterebbe il rischio cancro alle ovaie

Pubblicato il 20/06/2013 da La Fucina

L'uso ripetuto e costante di talco in polvere sulle zone genitali femminili, aumenta esponenzialmente il rischio che insorga un cancro epiteliale ovarico.A lanciare l'allarme è un gruppo di ricercatori guidati da Kathryn L. Terry, Ostetrica e Ginecologa presso il Brigham and Womens Hospital di Boston: la ricerca, pubblicata il 12 giugno sulla rivista scientifica Cancer Prevention Research, è stata effettuata su un campione di oltre 18.000 donne ed ha evidenziato come l'utilizzo di polvere di talco sulle zone genitali possa aumentare del 24% lo sviluppo di tumore delle ovaie.I risultati della ricerca hanno evidenziato come il rischio riguardi la contrazione di alcuni sottotipi specifici di tumore:1. sieroso, cioè costituito da una neoplasia (o «massa di tessuto») a forma irregolare le cui cellule invadono i vasi sanguigni e linfatici;2. endometrioide, cioè formato da due tipologie di tessuto, ghiandolare e stromale (lo stroma è un tessuto di sostegno alla componente ghiandolare), entrambe presenti nell'endometrio;3. a cellule chiare, così chiamato proprio per l'aspetto chiaro delle cellule.Per le donne che utilizzano la polvere di talco su tutto il corpo eccetto che sulle zone genitali non è stato invece rilevato nessun rischio.Contando però che dei pericoli legati all'utilizzo del talco si è già parlato ampiamente anche in passato e che questo è solo l'ultimo studio di una lunga serie, converrà forse propendere per un'alternativa naturale e decisamente più innocua come l'amido di riso, dall'azione emolliente e lenitiva che rinfresca e assorbe sebo e sudore senza ostruire i pori né causare rischi qualora venga inalato accidentalmente. In fondo prevenire, è sempre meglio che curare.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allarme Oms, depressione aumentata di quasi 20% in 10 anni

Problema al centro Giornata mondiale della salute del 7 aprile

Rebus sudore risolto: ecco da che dipende

Le strategie messe in atto dall'organismo per regolare la temperatura corporea dipendono dalla taglia

Maggior rischio morte con mal di schiena e dolore cervicale

Pericolo dovuto principalmente a problemi cardiovascolari

Dieta ‘mima-digiuno’ cura diabete ‘resettando’ il pancreas

Induce nascita nuove cellule per insulina

Meningite, 23enne ricoverata a Terni

Una ragazza di Terni, 23 anni, è ricoverata nell'ospedale della città umbra

Frutta e verdura,10 porzioni per salvare 7,8 mln vite l’anno

Resta valida avvertenza 5 volte al dì, ma più si mangia meglio è

“Presenza di corpi estranei”, ministero Salute ritira crostini

Ecco le marche e i lotti

Ospedale San Camillo a Roma assumerà ginecologi non obiettori

Zingaretti, attuiamo legge 194; Cei, obiezione è un diritto

Come sbiancare i denti in 3 minuti

Meningite, bimbo di 1 anno ricoverato a Cesena

Ricoverato dal 19 febbraio all'ospedale Bufalini di Cesena

Cosa succede al tuo corpo quando mangi un Big Mac?

Ti è mai capitato di mangiare un Big Mac e avere fame mezz’ora dopo?

Richiamati crostini per la presenza di fibra non alimentare

Pam Panorama richiama tre lotti di crostini dorati

Cibo spazzatura crea stessi danni diabete per reni

Una dieta a base di cibo spazzatura puo' causare danni ai reni del tutto simili a quelli causati dal diabete

Ue: in calo vittime di cancro, ma flessione è più lenta tra le donne

Evitati oltre 4 mln morti in 30 anni

Gastroenterologi, il 30% delle gastroscopie e colonscopie che si fanno è inutile

30 milioni bruciati per 500 mila procedure evitabili