lafucina.it
Società

Clamoroso: Nutella batte Google

La Ferrero scavalca Google nella speciale classifica dei posti di lavoro più ambiti

Pubblicato il 20/06/2013 da La Fucina

La notizia la scrive oggi Il Sole 24 Ore, e riguarda un clamoroso sorpasso. La Ferrero, azienda italiana, per la prima volta scavalca Google nella speciale classifica dei posti di lavoro più ambiti. E scusate se è poco... Ecco cosa scrive il Sole:Irresistibile Nutella, soprattutto quando potrebbe diventare il datore di lavoro ideale. La Ferrero, per la prima volta, riesce a scavalcare Google come società preferita dagli studenti italiani di facoltà dell'area business. Seguono Unicredit, Intesa Sanpaolo e la Banca Centrale europea. Big G si conferma invece al primo posto per gli studenti di ingegneria, informatica, scienze naturali e precede Ferrari e Microsoft.

A rivelarlo è la classifica "Italy's most attractive employers" stilata da Universum, società specializzata nelle strategie aziendali per attrarre i migliori talenti, in base alle preferenze espresse da quasi 21mila studenti di 39 tra università e business school del nostro paese.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allerta super-fungo letale negli ospedali di New York, 44 casi

Candida auris resistente, 17 morti a Ny, arriva da Giappone

Cesena, mangia sushi e poi muore. “Verifiche anche sull’operato dei soccorsi”

La donna aveva cenato in un ristorante di Savignano. La titolare: "Io? Sono tranquilla"

Il caffè protegge dal cancro alla prostata, minimo 3 tazzine

Studio italiano, azione confermata in vitro con estratti caffè

Lotto antibiotico ritirato da farmacie

Risultato fuori specifica riscontrato sul suddetto lotto

Lorenzin: sì tasse su tabacco, sono contro morte

'Battaglia contro fumo è la prima battaglia di salute'

Come liberarsi dell’unghia incarnita in pochi minuti

Sequestrato lotto di polenta bio

Troppo glutine e micotossine pericolose

Mangiare cioccolata e cibi grassi: colpa dei geni

Varianti Dna associate a preferenze alimentari,contrastano diete

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda