lafucina.it
Sport

Ancelotti al Real chiama El Shaarawy

L'ultima clamorosa pista è quella che riporterebbe Kakà a Milano

Pubblicato il 25/06/2013 da La Fucina

Ormai è chiaro. Il Milan vuole vendere Stephan El Shaarawy. Adriano Galliani ci sta provando un pò con tutti. Manchester City, Monaco e ora Real Madrid. Sia chiaro il Milan non lo sta svendendo, anzi. I rossoneri sanno che il 'Faraone' è l'unica vera pedina pregiata (oltre a Balotelli ovviamente intoccabile) della rosa e vogliono monetizzare al massimo. E se arriva un'offerta da 40 milioni il gioco è fatto.E l'ultima clamorosa pista è che quella che riporterebbe Kakà (più una valigetta da 25 milioni di euro) al Milan con il savonese pronto a vestire Merengues alla corte di Carletto Ancelotti. Sarà infatti El Shaarawy la prima richiesta che il prossimo tecnico del Real Madrid farà a Florentino Perez. In testa c'è un 4-2-3-1 che prevede esterni d'attacco di primissima qualità e tolto l'immenso Cristiano Ronaldo, Ancelotti sta valutando chi inserire nella sua nuova ipotetica squadra da fantacalcio.Non è fantacalcio invece lo scambio Kakà-El Shaa, che vedrebbe un solo ostacolo, il solito: l'ingaggio del brasiliano, vero e proprio muro mai valicato sai rossoneri in quel paio di volte in cui il brasiliano (venduto nell'estate 2009) sembrava essersi messo in cammino sulla strada del ritorno. Ora quei 20 milioni fino al 2015 potrebbero essere spalmati in un quadriennale con ingaggio dimezzato (5 massimo 5,5 l'anno) ricordando che l'ex San Paolo ha compiuto 31 anni lo scorso aprile. Al Milan ritroverebbe entusiamo e anche spazio per giocarsi le ultime (striminzite) carte per una maglia a Brasile 2014.Non andasse in porto l'affare Kakà e (come racconta la nostra esclusiva) la Juventus dovesse chiudere in setimana per Carlitos Tevez, il Milan si getterebbe anima e corpo sul Keisuke Honda che andrebbe così a riempire l'ultima casella alla voce extracomunitari. Il nipponico ha ormai rotto con il Cska Mosca e attende, senza fretta, solo un grande club per la sua completa consacrazione. Come detto più volte sarrebbe un ottimo acquisto sia a livelo tecnico che a livello di un ritorno economico. Ma in mezzo c'è sempre il 'Faraone' e la sua estate da uomo mercato.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità

Una pausa nella dieta può aiutare la perdita di peso

La 'chiave' del successo starebbe nel riavvio del metabolismo

Oms, Italia indietro su prevenzione ictus e attacchi cuore

Nel mondo malattie non trasmissibili fanno 15 mln morti

Chikungunya: Lorenzin, è dolorosa ma non esiste un vero pericolo sanitario

A novembre G7 su come il cambiamento climatico incide sulla salute

Quel dolore insopportabile causato dal Fuoco di Sant’Antonio

La nevralgia post-erpetica colpisce 30mila persone, il 20% di coloro che hanno l'Herpes Zoster

Yoga e meditazione, 25 minuti ‘accendono’ il cervello e l’energia

Grazie a rilascio endorfine e aumento flusso sanguigno