lafucina.it
Politica

Sapete quanto è costata la laurea di Renzo Bossi? Ecco…

230 mila gli euro sborsati dal partito per il figlio del Senatùr

Pubblicato il 03/07/2013 da La Fucina

Un dato appare già chiaro: a pagare per la laurea del figlio non è stato l'ex leader della Lega Nord Umberto Bossi, ma il Carroccio. A svelarlo è stato l'ex tesoriere della Lega ed ex fedelissimo del Senatùr Francesco Belsito, arrestato il 23 aprile per associazione a delinquere e truffa (da 20 giorni è agli arresti domiciliari). E la laurea del Trota sarebbe costata 230mila euro alle casse del partito.Secondo quanto ha raccontato Belsito, Bossi ha attinto a piene mani dalle casse del Carroccio perché il «Trota» potesse conquistare il titolo di dottore: il Senatùr ha comprato 20 esami in Economia aziendale da due facoltà private a Tirana e a Londra. Secondo il racconto di Belsito, una volta sceso in politica ed eletto in Regione Lombardia nel 2010, il Trota ha tentato di darsi una parvenza di rispettabilità. E in tempi record ha ottenuto la laurea. Il figlio di Bossi, infatti, ha ottenuto il titolo accademico il 20 settembre 2010, ad appena un anno di distanza dalla maturità scientifica, ottenuta a luglio 2009, dopo due bocciature agli esami di Stato. «Per ottenere la laurea all'università Kristal di Tirana», ha detto Belsito ai magistrati, «abbiamo dovuto comprare 20 esami».Peccato, però, che il titolo emesso dall'Albania in Italia non fosse riconosciuto. Quindi, la Lega ha dovuto compiere un'ulteriore operazione. «Ci siamo rivolti a un'università privata di Londra», ha continuato il racconto l'ex tesoriere del Carroccio, «dove dei 20 esami albanesi a Renzi ne sono stati però riconosciuti solo 17». E per i tre mancanti non c'è stato problema: Belsito ha rimesso mano al portafoglio e coi soldi della Lega, il Trota ha ottenuto il tanto sospirato titolo di dottore. (tratto da Lettera43)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri

Respirare erbicidi e pesticidi aumenta rischio disturbi respiratori

Lo dimostra uno studio pubblicato su Thorax, rivista della British Thoracic Society

Spinaci, cavoli, avocado e uova: la luteina, segreto anti-invecchiamento

Questi alimenti sono ricchi di una sostanza nutritiva chiamata luteina, in grado di aiutare il cervello a restare giovane