lafucina.it
Politica

Le urlavano «puttana russa»

Alma Shalabayeva, moglie dell'uomo d'affari e oppositore politico kazako Mukhtar Ablyazov, racconta ciò che è accaduto

Pubblicato il 15/07/2013 da La Fucina

Alma Shalabayeva, moglie dell'uomo d'affari e oppositore politico kazako Mukhtar Ablyazov, racconta la notte tra il 29 e il 31 maggio in cui lei e la figlia furono prelevate dalla loro abitazione a Casal Palocco e rispedite ad Astana, in un documento pubblicato dal Financial Times.
IL MEMORIALE. "Tutto è accaduto nella notte tra il 28 e il 29 maggio. A mezzanotte. Stavo dormendo nella camera dei bambini con mia figlia. Fui svegliata da un forte rumore. C'erano delle persone che picchiavano contro le finestre e alla porta. Eravamo molto spaventati, sembrava che un tornado o un terremoto stesse scuotendo la casa".L'IRRUZIONE. Shalabayeva spiega di aver aperto la porta e di essersi trovata davanti una cinquantina di persone. "In 30-35 sono entrati in casa" scrive nel memoriale sottolineando come, dall'abbigliamento e dai modi, non riuscisse a capire chi fossero quegli uomini che nella notte erano arrivati a bussare alla sue finestre. "Non avevano nessun segno esterno da cui si potesse capire che erano poliziotti e militari. Ma tutti avevano delle pistole e parlavano tra loro in italiano - scrive - Andavano in giro per tutta la casa e l'impressione è che stessero cercando qualcosa o qualcuno"."PUTTANA RUSSA". Quando Shalabayeva capisce che quegli uomini stanno cercando il marito Mukhtar Ablyazov, viene presa dal panico. "In quel momento ho avuto la certezza che ci avrebbero ucciso", racconta. Poi spiega che, facendosi coraggio, cerca di capire chi sono quelle persone: chiede loro se siano poliziotti o altro. A quel punto le viene mostrato una tessera di riconoscimento. Poi iniziano le domande. "Il capo del gruppo mi chiese chi ero". Shalabayeva ha paura a dare le sue generalità, teme che portino via la figlia - che ha lo stesso cognome del padre - e quindi prova a mentire. Dichiara di essere russa. "'Sono russa', risposi - scrive ancora nel memoriale - A quel punto, un italiano che sembrava un mafioso, con una grossa catena d'oro al collo, iniziò ad urlare contro di me. Sembrava che volesse colpirmi. Ho avuto paura che mi avrebbe ucciso. Urlava in italiano e l'unica cosa che ho potuto capire era che gridava 'Puttana russa'. Ero sotto choc".L'ESPULSIONE. Poi, il trasferimento prima in una stazione di polizia da dove - secondo il racconto di Shalabayeva - il cognato sarebbe uscito un "labbro rotto" ("A un certo punto hanno portato Bolat nella stanza - scrive la donna - Aveva un occhio rosso e gonfio, un labbro rotto, una ferita al naso. Disse che lo avevano pestato"), poi all'ufficio immigrazione, quindi al Cie di Ponte Galeria. Infine all'aeroporto di Ciampino dove viene imbarcata - insieme alla figlia - su un jet privato che le riporta ad Astana. (Fonte: Tg1)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma