lafucina.it
Sport

Serie A, cambiano le regole del fuorigioco

Saranno penalizzati i difensori

Pubblicato il 01/08/2013 da La Fucina

Da oggi cambia la regola del fuorigioco. È stata ufficializzata la circolare dell’International Board definita lo scorso marzo a Edinburgo. Cambia l’interpretazione dell’offside, con un maggior tasso di discrezionalità appannaggio dei direttori di gara. La norma era già entrata in vigore il primo luglio, trovando piena applicazione durante gli europei femminili di calcio. Ieri – nel raduno degli arbitri italiani di Sportilia – i massimi esponenti della classe dirigente arbitrale (il vice responsabile del Settore Tecnico – guidato da Alfredo Trentalange – Vincenzo Fiorenza, Stefano Braschi, Stagnoli e Bazzoli) hanno trasmesso ai ventuno direttori di gara italiani i nuovi dispositivi sulla regola del fuorigioco.Discrezionalità, dunque, il fulcro della rivoluzione dell’offside. Discrezionalità, nel caso specifico, applicata al concetto di “rientrare in gioco”, “sanare la posizione di offside”. È in questo ambito che il Board ha deciso di affidarsi al giudizio dei direttori di gara. Ma cosa cambia nel concreto? Si parla di giocate volontaria del difensore. Tutti gli interventi del difensore “verso” il pallone, volti dunque a intercettare la sfera (spostamenti avanti e indietro, salti per raggiungere il pallone) rimetteranno in gioco l’avversario, eliminando la precedente posizione di fuorigioco. L’eccezione è costituita dall’ostruzione della visuale del portiere, considerata intoccabile (almeno per ora) e quindi puntualmente punita con la bandierina alzata.Tuttavia – fatta salta l’ostruzione della visuale – un’altra importante modifica della regola riguarda la distanza di gioco dal difensore. Se l’attaccante si trova a più di un metro (o un metro e mezzo, a discrezione dell’arbitro) non c’è più interferenza e, in caso di giocata del difensore, la posizione irregolare sarebbe sanata.I concetti dell’interferire con il difensore e trarre vantaggio dalla posizione di offside vengono dunque ritoccati. Ciò renderà la vita più ardua ai difensori; l’obiettivo? Favorire la spettacolarità del gioco e aumentare il numero della reti. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research