lafucina.it
Politica

Il medico personale di B. preso al Ministero della Salute

Alberto Zangrillo nel consiglio del ministro Lorenzin. Una coincidenza?

Pubblicato il 10/09/2013 da La Fucina

Il curriculum di Alberto Zangrillo è di tutto rispetto. Su questo, nulla da eccepire. Non sembra tuttavia casuale la scelta, da parte del ministro Lorenzin, di chiamarlo nel consiglio della sanità, dal momento che il prof. Zangrillo è il medico personale di Silvio Berlusconi. Racconta il Fatto:Niente da dire sui curricula scientifici, i profani notano però altre caratteristiche dei nominati: per esempio c’è Alberto Zangrillo, il medico personale di Silvio Berlusconi, leader del partito cui appartiene la Lorenzin, il Pdl. Professore al San Raffaele che fu di don Verzé, sempre a fianco del Cavaliere, prodigo di dichiarazioni pubbliche quando c’era da spiegare perché l’ex premier imputato non poteva presentarsi in aula ai processi causa “uveite” (la malattia che imponeva a Berlusconi anche gli occhialoni neri stile Blues Brothers ). Zangrillo però non è un oculista e quando i guai sanitari di Berlusconi riguardavano gli occhi, il Cavaliere coinvogeva tra gli altri pure il professor Mario Stirpe, anche lui nominato dalla Lorenzin nel Consiglio superiore di sanità.E non è l’unico:Subito prima delle elezioni 2013, quando Berlusconi disertò il comizio conclusivo a Napoli, una nota di palazzo Grazioli precisò che si trattava di un problema oculistico e non della paura di trovare la piazza vuota: e la diagnosi di Zangrillo, si leggeva nel comunicato, era confermata anche “dal professor Mario Stirpe di Roma”. Ovviamente non sono questi gli unici meriti di Stirpe, che ha una carriera lunga e prestigiosa, oltre che rapporti di reciproca stima con tanti politici (come l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno).





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri

Respirare erbicidi e pesticidi aumenta rischio disturbi respiratori

Lo dimostra uno studio pubblicato su Thorax, rivista della British Thoracic Society