lafucina.it
Tv

Shock a Mestre, anziana assalita in ascensore

Il rapinatore, di origine romena, è stato arrestato

Pubblicato il 11/09/2013 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Arrestato lo scorso marzo per una rapina ad un'anziana, un romeno è ora accusato dalla Polizia di essere un rapinatore seriale di ultrasettantenni. Si tratta di Iulian Gabriel Croitor, 28 anni, che deve rispondere, per il momento, di sette rapine. Le indagini sono state avviate dopo l'aggressione, il 28 novembre scorso, ad una settantenne che venne violentemente picchiata a Mestre nell'androne del palazzo in cui abita da un giovane, a cui aveva aperto il portone d'ingresso pensando fosse un condomino.Il bandito le strappò dal collo con violenza la collana in oro. L'anziana, piuttosto malconcia, fu ricoverata in ospedale e poi dimessa con una prognosi di 21 giorni. La vittima riuscì comunque a fare un preciso identikit del malvivente che aveva agito a volto scoperto.Un contributo importante alle indagini fu fornito dal sistema di videosorveglianza a circuito chiuso del palazzo che aveva ripreso la rapina. Un altro aiuto venne da un'impronta lasciata dal rapinatore e che è risultata appartenere a Croitor. La Squadra mobile poi recuperò in un Compro Oro la collana rapinata che il romeno aveva venduto per 820 euro. La polizia decise quindi di estendere gli accertamenti su altri negozi Compro oro, scoprendo ulteriori 10 vendite di collane e bracciali in oro fatti dall'indagato. Sulla base di questi nuovi elementi la Mobile ha messo sotto la lente d'ingrandimento altre 10 rapine, tutte commesse con violenza e con lo stesso modus operandi, avvenute tra ottobre e novembre, di cui 4 a Venezia centro storico e 6 a Mestre.Alla luce dei nuovi risultati investigativi la magistratura lagunare ha emesso un provvedimento restrittivo che la polizia ha eseguito arrestando Croitor trovato da una Volante mentre stava camminando per Mestre. Accertamenti sono in corso, anche tramite l'Interpol tedesco, per verificare se il romeno abbia commesso fatti analoghi in Germania. el frattempo sono proseguite le indagini della Mobile che ha raccolto ulteriori indizi contro Croitor accusato di essere un rapinatore seriale. L'uomo è stato così arrestato ieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip presso il tribunale di Venezia. La polizia sospetta che il romeno, oltre alle sette rapine, si sia reso responsabile di altre 10 cruente aggressioni contro anziane, fatte nello stesso periodo tra Mestre e Venezia.Fonte: Leggo





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità