lafucina.it
Tecnologia

3500 euro per stare al letto

La strana proposta della Nasa che cerca volontari che stiano 70 giorni sdraiati

Pubblicato il 19/09/2013 da La Fucina

La Nasa cerca volontari... per stare a letto. Compenso: 3.500 euro al mese. Stare sdraiati con la testa leggermente in giù e i piedi un po' alzati per imitare la vita degli astronauti a gravità zero: la Nasa recluta volontari disposti a stare a letto in questa posizione 24 ore al giorno per 70 giorni.Per qualcuno potrebbe essere il lavoro più bello del mondo: si parla di un compenso di circa 3.500 euro al mese.L'obiettivo dell'esperimento che si svolgerà nel centro di ricerca 'Faru' della Nasa presso l'università del Texas a Galveston, è osservare come il corpo degli astronauti reagisce alle lunghe missioni spaziali, per i futuri viaggi interplanetari.Stare a letto per un lungo periodo inclinati, con la testa leggermente in giù e i piedi alzati, è infatti un buon modo per imitare le condizioni di una persona che viaggia nello spazio, per lunghe missioni, in assenza di gravità. Sui volontari saranno eseguiti test prima e dopo 70 giorni di riposo a letto, per valutare i cambiamenti che avvengono nel loro sistema cardiocircolatorio e nel loro sistema muscolo-scheletrico, dopo tanto tempo passato in posizione sdraiata.I risultati aiuteranno a capire quali compiti di una lunga missione potrebbero essere influenzati dai cambiamenti che avvengono nell'organismo durante il volo spaziale e quindi quali contromisure ideare. Lo studio dovrà inoltre valutare l'efficacia di un nuovo programma di esercizio fisico per mantenere la massa e la forza muscolare, nonchè la salute delle ossa e la funzione cardiovascolare durante 70 giorni di riposo a letto che potrà rivelarsi utile che per gli astronauti. (leggo.it)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allerta alimentare del Ministero Salute: non consumare il Tramezzino R RIVA

Possibile presenza di Listeria

La carne che gli italiani comprano è sempre meno

Osservatorio consumi, meno carne ma di qualità, maiale al top

Scuola: Bologna, in due istituti si mangerà prima secondo

Per incrementare consumo verdura. Dal 3/4 coinvolti 350 bambini

Cibi ‘a basso contenuto di..’ possono ingannare

Studio Usa su 80 milioni di prodotti, non sempre salutari

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale