lafucina.it
Società

Cina, paura per i calabroni killer

Hanno già ucciso 28 persone. Necessario l'intervento dell'esercito

Pubblicato il 27/09/2013 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Un’invasione di calabroni killer sta seminando panico e morte nelle campagne del sud della Cina. Negli ultimi tre mesi si contano già 28 vittime nello Shaanxi. Le aree maggiormente colpite sono le località remote di Ankang, Anzhong e Shangluo. La situazione è seria, tanto da giustificare l’intervento dell’esercito che ha istituito una task force per disinfestare alberi e cespugli e soccorrere i malcapitati. I calabroni giganti responsabili dell’attacco sono della grandezza di un pollice, appartengono alla varietà della “Vespa Mandarinia” e sono noti per la quantità di veleno presente nei loro pungiglioni superiore a quella dei normali calabroni. Il veleno può provocare danni ai reni, al fegato e all’apparato cardiaco. Per evitare la morte, nei casi più gravi, il tempo di intervento non deve superare le due ore. Negli ultimi tre mesi si registrano 583 ricoveri per intossicazione. Attualmente si contano 28 morti, ma il numero potrebbe salire. Dei ricoverati, quasi 500 sono stati dimessi, circa 70 sono ancora in cura. Questo fenomeno si verifica con regolarità ogni autunno, nelle aree colpite, spiegano le autorità locali, che da luglio scorso hanno rimosso più di trecento nidi dalle aree residenziali. Secondo quanto riferito da un medico locale, i pazienti con almeno dieci punture vengono tenuti sotto osservazione, mentre chi è stato punto trenta volte necessita di un trattamento di emergenza.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma