lafucina.it
Società

Se pilota e copilota si addormentano

Aereo salvo grazie ai comandi automatici. Ma è polemica sui carichi di lavoro troppo eccessivi

Pubblicato il 27/09/2013 da La Fucina

La storia potrebbe essere lo skatch perfetto di un film comico, ma quello che è accaduto a bordo del volo di un Airbus 330 di una compagnia di base in Inghilterra è pura realtà. Pilota e copilota si sono addormentati lasciando i comandi dell’aereo. Soltanto i comandi automatici hanno salvato loro e i 325 passeggeri a bordo. Il motivo dell’incidente? A causa del troppo lavoro i due avevano dormito solo 5 ore in due giorni. L’episodio è avvenuto il 13 di agosto e a rivelarlo è stata, nella nottata di mercoledì, proprio la Civil Aviation Authority (CAA) che, però, non ha voluto rivelare il nome dei piloti e della compagnia coinvolti. Dopo il decollo, secondo l’autodenuncia degli stessi piloti, i due uomini ai comandi dell’aereo si sarebbero accordati per dei turni di riposo, così da recuperare le forze per affrontare il volo. Quando il primo dei due piloti ad addormentarsi si è risvegliato, però, si è accorto che anche il suo collega aveva ceduto all’eccessiva stanchezza. Fortunatamente il pilota automatico ha evitato quello che sarebbe stato un disastro, con i 325 passeggeri che non si sono nemmeno accorti dell’incidente in cabina. “Non so per quanto tempo abbiamo volato senza che nessuno fosse al comando”, avrebbe poi dichiarato uno dei due piloti. Dopo l’accaduto, i due uomini hanno deciso di denunciare spontaneamente il fatto all’autorità. Un portavoce della CAA ha dichiarato che difficilmente ai due saranno riservati provvedimenti particolarmente severi, questo perché sono stati sottoposti dalla compagnia a carichi di lavoro disumani. Se venisse confermato il racconto dei piloti, sarà proprio la linea aerea quella a pagare maggiormente le conseguenze dell’accaduto. L’Authority non ha voluto rivelare il nome della società coinvolta, ma le uniche due con base su territorio britannico che usano quel modello di aereo sono la Virgin e la Cook. La prima non ha voluto commentare l’accaduto, mentre la seconda ha smentito che l’aereo coinvolto fosse di sua proprietà. (TgCOM)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto