lafucina.it
Società

La confessione shock di Madonna

«Da giovane mi violentarono a New York»

Pubblicato il 05/10/2013 da La Fucina

Madonna ha rivelato di essere stata violentata sotto la minaccia di un coltello durante i suoi primi anni a New York, quando non era ancora la regina americana del pop. In un articolo-confessione scritto per la rivista americana Harper's Bazaar, la «Material Girl» spiega che al suo arrivo a New York, dopo la sua giovinezza nel Michigan, la città non la accolse «a braccia aperte». «Il primo anno mi hanno rapinato con una pistola. Sono stata violentata sul tetto di un edificio, dove mi avevano spinto con un coltello alla schiena, e il mio appartamento è stato svaligiato tre volte. Non so perchè, visto che non avevo più niente di valore dopo che mi avevano rubato la radio la prima volta». Madonna racconta poi i suoi primi anni da pop star e il suo rapporto con la religione, la trasgressione e l'ordine stabilito. A 25 anni «portavo più crocifissi possibili al collo e dicevo alla gente, nelle interviste, che lo facevo perchè trovavo Gesù 'sexy'. Beh, era sexy, ma io lo dicevo anche per provocare». «Ho una strana relazione con la religione - aggiunge - . Credo molto nei riti, finchè non fanno male a nessuno. Ma non ho una passione per le regole. E tuttavia, non si può vivere in un mondo senza ordine». «Per me - spiega - c'è una differenza tra le regole e l'ordine: le regole sono quelle che le persone seguono senza farsi domande. L' ordine è quello che nasce quando le parole e le azioni uniscono le persone invece di separarle. Sì, mi piace provocare, è nel mio Dna. Ma nove volte su dieci non lo faccio senza ragione». Nell'articolo, Madonna parla poi dei suoi mariti, della sua vita a Londra e il ritorno a New York, e dei suoi quattro figli, ai quali insegna - dice - «ad accettare i rischi e a scegliere di fare le cose perchè è bene per loro e non perchè lo fanno tutti». «Rischiare, per me - conclude - è la norma». (leggo.it)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Meningite, bimbo di 1 anno ricoverato a Cesena

Ricoverato dal 19 febbraio all'ospedale Bufalini di Cesena

Cosa succede al tuo corpo quando mangi un Big Mac?

Ti è mai capitato di mangiare un Big Mac e avere fame mezz’ora dopo?

Richiamati crostini per la presenza di fibra non alimentare

Pam Panorama richiama tre lotti di crostini dorati

Cibo spazzatura crea stessi danni diabete per reni

Una dieta a base di cibo spazzatura puo' causare danni ai reni del tutto simili a quelli causati dal diabete

Ue: in calo vittime di cancro, ma flessione è più lenta tra le donne

Evitati oltre 4 mln morti in 30 anni

Gastroenterologi, il 30% delle gastroscopie e colonscopie che si fanno è inutile

30 milioni bruciati per 500 mila procedure evitabili

Mille euro in busta paga a chi smette di fumare

L'iniziativa di un'agenzia di comunicazione di Sarezzo, in provincia di Brescia

Fumo, la nostalgia può dare una spinta in più per smettere

Studio, campagne no basate su paura, ma che tocchino corde cuore

Meningite, donna in prognosi riservata a Catania

Diagnosticata una meningite da meningococco C

Aifa, prezzi etici o produrremo farmaci anti epatite C in proprio

gi al via trattativa con aziende; Melazzini, cureremo tutti

Infarto e cure, 1 struttura su 2 sotto la soglia di sicurezza di 100 casi l’anno

Una struttura sanitaria su due (49%) in Italia non rispetta i volumi minimi di attività fissati dal ministero della Salute

Lorenzin: “Chiusura definitiva ospedali psichiatrici giudiziari, giornata storica”

Beatrice Lorenzin, ministra della Salute, si dichiara "estremamente soddisfatta"

Farmaci, stop precauzionale ad anticancro seno dopo decessi

Noto anticancro docetaxel nei tumori al seno

Correre frena l’invecchiamento del cuore,difende Dna cellule

Bastano 30 minuti al giorno

Meningite, 14enne in Rianimazione a Milano

Regione convoca esperti