lafucina.it
Società

La confessione shock di Madonna

«Da giovane mi violentarono a New York»

Pubblicato il 05/10/2013 da La Fucina

Madonna ha rivelato di essere stata violentata sotto la minaccia di un coltello durante i suoi primi anni a New York, quando non era ancora la regina americana del pop. In un articolo-confessione scritto per la rivista americana Harper's Bazaar, la «Material Girl» spiega che al suo arrivo a New York, dopo la sua giovinezza nel Michigan, la città non la accolse «a braccia aperte». «Il primo anno mi hanno rapinato con una pistola. Sono stata violentata sul tetto di un edificio, dove mi avevano spinto con un coltello alla schiena, e il mio appartamento è stato svaligiato tre volte. Non so perchè, visto che non avevo più niente di valore dopo che mi avevano rubato la radio la prima volta». Madonna racconta poi i suoi primi anni da pop star e il suo rapporto con la religione, la trasgressione e l'ordine stabilito. A 25 anni «portavo più crocifissi possibili al collo e dicevo alla gente, nelle interviste, che lo facevo perchè trovavo Gesù 'sexy'. Beh, era sexy, ma io lo dicevo anche per provocare». «Ho una strana relazione con la religione - aggiunge - . Credo molto nei riti, finchè non fanno male a nessuno. Ma non ho una passione per le regole. E tuttavia, non si può vivere in un mondo senza ordine». «Per me - spiega - c'è una differenza tra le regole e l'ordine: le regole sono quelle che le persone seguono senza farsi domande. L' ordine è quello che nasce quando le parole e le azioni uniscono le persone invece di separarle. Sì, mi piace provocare, è nel mio Dna. Ma nove volte su dieci non lo faccio senza ragione». Nell'articolo, Madonna parla poi dei suoi mariti, della sua vita a Londra e il ritorno a New York, e dei suoi quattro figli, ai quali insegna - dice - «ad accettare i rischi e a scegliere di fare le cose perchè è bene per loro e non perchè lo fanno tutti». «Rischiare, per me - conclude - è la norma». (leggo.it)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità