lafucina.it
Cibo e Salute

Sigarette, anche in Italia immagini shock sui pacchetti

Immagini scioccanti e di frasi forti che dovrebbero aiutare a convincere i fumatori a rinunciare alla bionda

Pubblicato il 08/10/2013 da La Fucina

E' previsto per oggi (martedì 8 ottobre) a Strasburgo il voto sulla direttiva comunitaria antifumo. Con la nuova legge il 75% dei pacchetti di sigarette saranno, come già in molti Paesi, pieni di immagini scioccanti e di frasi forti che dovrebbero aiutare a convincere i fumatori a rinunciare alla bionda. Tra le altre foto ci saranno anche polmoni neri, bocche sfatte e tumori alla gola: Gli Stati membri dell'Unione Europea dovranno quindi decidere se obbligare le potenti multinazionali del tabacco a cambiare grafica, riducendo lo spazio del logo così da omologare l'offerta e focalizzare l'attenzione sui rischi per la salute.LE MULTINAZIONALI -L'industria manifatturiera del tabacco ha già inviato una lettera firmata da Unindustria, Fit, Ont Italia, Unitab e Apti agli eurodeputati per allertare sugli "impatti fortemente negativi che alcune specifiche misure contenute nel provvedimento potrebbero determinare". In particolare in Italia "l'industria del tabacco vede coinvolti oltre 200mila operatori e addetti lungo la filiera, dalla produzione agricola al commercio", si legge sulla nota.Anche il presidente dell'Organizzazione nazionale tabacco Italia e Coldiretti Campania, Gennaro Masiello ha espresso preoccupazione per l'occupazione e per le ripercussioni su altri settori italiani: "Le imprese manifatturiere perderebbero l'interesse alla qualità e perderebbero di vista l'innovazione. Il pacchetto generico, di basso costo richiede minori investimenti da ogni punto di vista".PERICOLO CONTRABBANDO - Non solo, Masiello parla anche di un potenziale aumento del contrabbando: "La mancanza di marchi o la loro invisibilità incentiva il contrabbando e facilita la vendita di sigarette al mercato nero, molto pericolose". Intanto si stimano le vittime del fumo .I DANNI DEL FUMO - In Italia si parla di 83mila vittime delle sigarette in un solo anno. Inoltre la dipendenza dal fumo è causa certa di circa 30 malattie tra cui broncopneumatopie croniche, diverse forme tumorali, cardiopatie e vasculopatie. Il Paese più radicale in tema di immagini scioccanti è l'Australia dove i pacchetti sono stati uniformati con il colore verde e le dure immagini ricoprono tutti i lati del la confezione, rimpiazzando le marche. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto

Non solo danni da caldo record, frutta 2017 mai così dolce

Coldiretti, super qualità anche per grano, pomodoro e uva