lafucina.it
Politica

Alitalia, l’appello della Gabanelli

«Non fate pagare a noi cittadini questo disastro»

Pubblicato il 10/10/2013 da La Fucina

Su Corriere.it Milena Gabanelli si appella alle istituzioni: "Non fateci pagare ancora il disastro di Alitalia". La situazione in cui si trova Alitalia è drammatica: "La situazione e' drammatica - ammette il segretario generale della Filt-Cgil, Franco Nasso -. C'e' il rischio di discontinuita' aziendale. Dobbiamo scongiurare a tutti i costi il ricorso alla legge Marzano, perche' mette gli aerei a terra con tutte le conseguenze che si possono immaginare"."Alitalia è stata svenduta nel 2008 per non rimetterci più, e ci siamo accollati 4 miliardi di debiti. Ora - dice Milena Gabanelli - ci viene richiesto di diventare azionisti. Azionisti di un problema, perché se fosse un buon affare non chiederebbero di certo allo Stato italiano di togliergli una parte di profitto…come dire, “nazionalizza il debito e privatizza il profitto".In base al codice civile e alle norme Ente Nazionale dell’Aviazione Civile (Enac) Alitalia deve dimostrare “continuità aziendale”, deve cioè provare di non essere insolvente o illiquida. I Capitani Coraggiosi questa continuità la prospettano su carta. Solo che poi, anno dopo anno, le previsioni non si avverano mai e le perdite aumentano. I bilanci sono sempre piu’ difficili da giustificare ai fornitori, alle banche e all’ENAC."Alitalia ha debiti per circa 1 miliardo ed un capitale sociale che nel migliori dei casi è di circa 200 milioni. Come fa a rispettare il principio di continuità aziendale quando la compagnia ha ancora soldi per poche settimane, e nei primi 6 mesi di quest’anno ne ha persi 294, circa il 50% in più dell’analogo periodo dell’anno precedente?"In pratica, sostiene Milena Gabanelli, i cosiddetti "Capitani Coraggiosi" gradirebbero che fosse lo Stato a entrare nel capitale sociale attraverso la Cassa Depositi e Prestiti oppure attraverso le Ferrovie. A garantire sarebbero come sempre i normali cittadini, che pagano fior di tasse. Così se Alitalia perderà ancora montagne di soldi, loro non ci perderebbero un euro. Gli italiani invece continuerebbero a pagare.La conduttrice di Report chiude con un appello:"Alitalia è ora un’azienda privata e va trattata come tutte le altre aziende private. Deve ristrutturare il proprio debito e diluire gli azionisti che non parteciperanno a nuovi aumenti di capitale. “Capitani tornate a bordo, cazzo!” È quella la strada per attirare capitali e partner internazionali. E se gli azionisti e creditori di Alitalia non accetteranno questa soluzione velocemente l’azienda fallirà. La cosa ci farebbe naturalmente dispiacere, ma qualcuno pensa che se Alitalia venisse venduta o chiusa, la gente non verrebbe più in vacanza in Italia? Già adesso ci si arriva con altre compagnie, e altre compagnie certamente sostituiranno i voli Alitalia economicamente sostenibili".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie