lafucina.it
Tecnologia

Quei furbetti di Tim Brasile

La società telefonica condannata: fa cadere la linea di proposito per far spendere di più

Pubblicato il 16/10/2013 da La Fucina

Tim Brasile farebbe cadere di proposito la linea telefonica per costringere gli utenti a spendere di più. E’ la tesi accolta dal giudice di Jales, nello stato di San Paolo, che ha perciò condannato il colosso della telefonia a risarcire una cliente con una cifra record. Cinque milioni di reais, che corrispondono a circa 1,6 milioni di euro, per “danni sociali”. I soldi però andranno in beneficenza a un istituto religioso e un ospedale oncologico, mentre nelle tasche della signora Renata Ruiz Silva, finiranno solo 2 mila euro.La donna è riuscita a dimostrare in aula che tutte le telefonate effettuate dal suo cellulare Tim a un numero dello stesso operatore, venivano costantemente interrotte dopo pochissimi secondi. Mentre lo stesso non accadeva con altri operatori telefonici. Il piano Infinity Pré prevede infatti chiamate illimitate verso tutti i numeri Tim a un costo fisso alla risposta. Facendo cadere la linea, il cliente è obbligato a pagare più volte lo scatto alla risposta per poter portare a termine la chiamata.Tim Brasil però fa sapere di voler impugnare la sentenza sostenendo che, secondo le leggi del Brasile, non è previsto alcun risarcimento per danni sociali. Ma dalla sua il giudice avrebbe anche una relazione della Anatel, l’authority brasiliana per le telecomunicazioni, sulle offerte estremamente convenienti lanciate dalla società. I piani “Liberty”, particolarmente vantaggiosi in quanto offrono chiamate illimitate su tutto il territorio nazionale, hanno consentito alla Tim di ampliare enormemente la propria fetta di mercato già dal 2009.Tim Brasil è infatti già stata multata per 9,5 milioni di reais per disservizi con una relazione ufficiale dell’authority che riferiva di telefonate verso lo stesso operatore che cadevano quattro volte più del normale. In una successiva indagine l’Anatel ha invece confermato la violazione delle regole del codice dei consumatori, ma senza menzionare che le chiamate fossero fatte cadere di proposito.(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Antibiotici, finire ciclo terapia forse non è strada giusta

Più sicuro interromperla prima se sintomi regrediscono

In spinaci e uova sostanza che mantiene giovane il cervello

Luteina migliora la capacita di risposta neurologica

Lorenzin, se ci sarà stop acqua Roma a rischio servizi sanitari

Sospensione potrebbe pregiudicare livello igienico strutture

Oltre il 50% degli uomini con diabete soffre di disfunzione erettile

Esperto, 'problema da sondare, rischio problemi cardiovascolari'

Controlli Nas su sicurezza alimentare, 18 denunce in E-R

Nel Riminese sospeso albergo da 3 mln, 50 posti in esubero

Insonnia e rischio demenza

Studio pubblicato sulla rivista Brain dai ricercatori della Washington University di St. Louis (Usa)

Charlie, i genitori al giudice: “Vogliamo portarlo a casa”

Le diete vegetariana e vegana hanno la stessa sostenibilità

Studio di 5 atenei sull'impatto delle diete sull'ambiente

Vene varicose addio, arriva trattamento senza anestesia

Un problema non solo estetico, ma che riguarda anche la salute delle gambe

Charlie Gard, i genitori ritirano la domanda per portarlo negli Usa

Si chiude la battaglia legale: «C'era una finestra di due mesi. Tristemente per Charlie ora è troppo tardi. Il trattamento non offre più chance di successo»

Riso e grano per pasta, obbligo etichetta di origine

Martina e Calenda firmano decreti anticipando la Ue

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno