lafucina.it
Società

Ora i sonnambuli mandano gli Sms

È nata una nuova forma di sonnambulismo, in cui il dormiente, invece di aggirarsi per la casa, invia sms dal proprio cellulare

Pubblicato il 18/10/2013 da La Fucina

È nata una nuova forma di sonnambulismo, in cui il dormiente, invece di aggirarsi per la casa, invia sms dal proprio cellulare, ovviamente in modo del tutto inconsapevole. Al mattino non ricorda nulla, salvo poi accorgersi della malefatta quando si prende in mano il telefonino. A raccontare il curioso disturbo, chiamato “sleeptexting” (messaggiare nel sonno) è Michael Gelb della New York University. L’esperto ha raccontato alla rivista The Atlantic il caso di una 31enne che ha inviato nel sonno un sms col nome del padre morto a un amico. Un episodio che si va ad aggiungere a molti altri precedentemente documentati, secondo Gelb.ADOLESCENTI - «Messaggiare nel sonno è un fenomeno in crescita che riguarda generalmente adolescenti e giovani adulti. Questo nuovo disturbo è classificato tra le forme di parasonnia, come appunto il sonnambulismo». Il fenomeno, spiega l’esperto, riguarda soprattutto i giovani e giovanissimi perché molto più attaccati al loro smartphone come fosse un’appendice del loro corpo. Gli sms inviati nel sonno spesso contengono frasi sconnesse e spessissimo sono messaggi che il sonnambulo non avrebbe mai mandato da sveglio, con testi imbarazzanti, confidenze o ancora con inviti a uscire a ex fidanzati o nuovi potenziali partner.SPEGNETELO - Peraltro nella maggior parte dei casi questi sms vengono inviati circa due ore dopo essersi addormentati e questo può scombinare le fasi del sonno rendendolo meno riposante. In attesa di ulteriori studi su questo tipo di parasonnia, conclude Gelb, il consiglio per tutti è spegnere il cellulare almeno 30 minuti prima di andare a dormire, per avere il tempo di distaccarsi fisicamente e mentalmente dall’apparecchio, almeno fino al mattino dopo. (Ansa)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology