lafucina.it
Società

Il mistero delle ragnatele nel cielo

I cittadini chiedono chiarezza sulla vicenda che riguarda alcuni comuni del centro Italia

Pubblicato il 19/10/2013 da La Fucina

A Lanciano, in provincia di Chieti, e a Montefiascone, nel viterbese, uno strano fenomeno sta preoccupando l’opinione pubblica.Dal cielo sono iniziati a piovere strani filamenti di consistenza setosa simili a ragnatele, che si sono adagiati sui tetti delle case. Un fenomeno che ha interessato anche altri centri abitati nella zona del centro Italia, seppur con minore intensità.Non si conoscono, al momento, le cause dell’evento di cui si stanno occupando gli esperti del CISU, ovvero il Centro Italiano Studi Ufologici di Viterbo che, in queste ore, sta monitorando l’evolversi della situazione. Una prima spiegazione fornita da alcuni scienziati tenta di attribuire il fenomeno al cosiddetto “spider ballooning”, la migrazione dei ragni da una vegetazione a un’altra.Ragnatele nel cielo a Lanciano e Montefiascone, è mistero: i cittadini chiedono chiarezza „ Il fenomeno è visibile da ieri a Lanciano ed è documentato da un video. La segnalazione è arrivata anche dal settore ambiente del Comune di Lanciano. Ma che cos'è? I cittadini, dapprima incuriositi, ora chiedono giustamente chiarezza poichè temono che si tratti di qualcosa di pericoloso per la salute.“Questa è l'aria che respiriamo e queste particelle poi si vanno a depositare sul suolo e quindi anche sui campi coltivati e gli alimenti che ingeriamo. Vogliamo sapere se si tratta di un fenomeno naturale e di che genere o se deriva da processi di combustione o di altro tipo e se sono dannosi e quanto sulla salute delle persone” dicono da Nuovo Senso Civico. Tra le ipotesi susseguitesi negli ultimi tempi, dal momento che il fenomeno si è già verificato in altre parti del mondo e nel Nord Italia, la possibilità che i filamenti siano legati a un progetto per modificazioni climatiche o per ampliare la riflessione delle onde elettromagnetiche, o ancora che si tratti di migrazione di ragni.(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti