lafucina.it
Società

Figuraccia di Riotta su Twitter

L'ex direttore del TG1 scrive del Datagate, poi offende una giornalista

Pubblicato il 22/10/2013 da La Fucina

Magra figura per Gianni Riotta: si cimenta in un pezzo sulla libertà d'informazione nella civiltà tecnologica, e si ritrova a dare, in maniera molto sottile, della "donna di facili costumi" a una collega de l'Espresso dopo essere stato sbugiardato da un giornalista dall'altro capo del mondo. L'articolo della discordia è un editoriale dove Il "columnist" de la Stampa si prende la briga di discettare di trasparenza online, Wikileaks ed esigenze di sicurezza. Riotta si mette nelle vesti dell'uomo d'ordine, sostenendo che i controlli sul web ci vogliano, a patto che gli utenti sappiano a che cosa vanno incontro. Ma non è qui il problema. Il pomo della discordia sono i termini in cui l'ex direttore del Tg1 parla di Edward Snowden e Glenn Greenwald, i due "eroi" della fuga di informazioni Datagate. Ecco, di loro Riotta scrive che lavorano "senza le precauzioni giornalistiche old media dei quotidiani, considerate obsolete", con una filosofia "condivisa dall'ex agente Kgb Putin", che è "opposta a quella del giornalismo professionale, senza controllo delle fonti" e "analisi delle conseguenze che la pubblicazione comporta", per esempio sull'antiterrorismo". Dilettanti allo sbaraglio, insomma.Le polemica - Quelle di Riotta sono accuse pesanti, considerato che Greenwald (al quale viene imputato anche un recente accordo commerciale col fondatore di E-Bay per la pubblicazione dei cablogrammi) è un giornalista. Per di più ha lavorato con il Guardian, prestigioso quotidiano inglese, mica con il gazzettino del quartiere. Allora sulla piazza virtuale di Twitter capita che Stefania Maurizi, giornalista de l'Espresso che dal 2009 si interessa delle fughe di informazioni nell'amministrazione Usa, bolli l'editoriale come "nonsense", coinvolgendo Greenwald nella discussione. "E' normale per questo giornale (la Stampa, ndr) pubblicare roba tanto avventata e palesemente falsa? - cinguetta il giornalista offeso. Poi scarica palle incatenate contro Riotta -. Tutto quello che dici su come pubblichiamo è falso al 100 per cento, complete fabbricazioni. Sei tu l'opposto del giornalismo". La polemica ci mette poco ad avvampare e Riotta, sotto il fuoco incrociato, perde il controllo fino a definire la Maurizi, senza però citarla, una "groupie" di Greenwald. Non proprio un complimento. Groupie, infatti, è un modo per definire le ragazze che seguono le band rock in tournèe, prestandosi al sollazzo delle star della musica. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allerta alimentare del Ministero Salute: non consumare il Tramezzino R RIVA

Possibile presenza di Listeria

La carne che gli italiani comprano è sempre meno

Osservatorio consumi, meno carne ma di qualità, maiale al top

Scuola: Bologna, in due istituti si mangerà prima secondo

Per incrementare consumo verdura. Dal 3/4 coinvolti 350 bambini

Cibi ‘a basso contenuto di..’ possono ingannare

Studio Usa su 80 milioni di prodotti, non sempre salutari

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale