lafucina.it
Cibo e Salute

Preservativi gratis

Andrebbero distribuiti nelle scuole, secondo l'accademia dei pediatri Usa

Pubblicato il 29/10/2013 da La Fucina

Scuole e uffici di medici pediatri e psicologi dovrebbero distribuire profilattici gratis ai teen-ager americani, sia pure continuando a suggerire l’astinenza sessuale: sono queste le nuove, pragmatiche linee guida dell’Accademia dei pediatri Usa (AAP), che stanno già facendo discutere.In un cambiamento delle loro politiche i pediatri della AAP hanno sottolineato che le scuole sono in realtà il luogo migliore in cui rendere accessibili i preservativi per gli adolescenti, accompagnando la novità con corsi di educazione sessuale.Secondo Rebecca Brian, autrice principale delle nuove raccomandazioni e specialista del Boston Children hospital, “oggi ci sono concrete prove dell’efficacia dei profilattici nel prevenire infezioni quali gonorrea ed herpes o malattie come l’Aids e questo e’ uno dei motivi principali delle indicazioni delle’Accademia”. “Io personalmente – ha aggiunto Brian – tengo una grande sfera di vetro nel mio ufficio piena di preservativi”. Ma – sottolineano in molti – c’e’ ancora molta resistenza al rendere i profilattici accessibili ai teen-ager: “Uno dei motivi e’ che la gente crede si solleciti in qualche modo l’adolescente a diventare attivo sessualmente, ma in realta’ una serie di studi indicherebbero il contrario”, ha commentato Amy Bleakley, esperta di salute della riproduzione alla universita’ di Pensylvania a Philadelphia.Alcune ricerche, a suo avviso, hanno evidenziato che i teen-ager con accesso libero ai preservativi e una base di educazione sessuale pospongono l’attivita’ intima. I dati sulle gravidanze tra adolescenti sono in discesa negli Usa, ma ancora tra i piu’ alti tra i paesi sviluppati, e l’incidenza di clamidia e gonorrea nelle giovanissime e’ ancora moto elevata.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore