lafucina.it
Ambiente

Gli specchi per illuminare la città buia

In Norvegia irradiano una città costretta a sei mesi di tenebre

Pubblicato il 31/10/2013 da La Fucina

Finalmente le 3500 anime di Rjukan, cittadina norvegese condannata da una stretta vallata alle tenebre per sei mesi l'anno, possono vedere la luce. Per la prima volta da cent'anni oggi i raggi del sole hanno raggiunto la piazza centrale di Rjukan grazie a giganteschi specchi installati sulla montagna.Il progetto, non molto dissimile da quello che in Italia ha consentito al comune di Viganella, in Piemonte, di battere l'oscurità perenne, consiste in tre maxi specchi (eliostati) rettangolari per un totale di 500 metri quadri, incastonati sulle montagne circostanti per dirigere i raggi solari verso la cittadina e in particolare verso la piazza del mercato di Rjukan, modificando la loro posizione, e quindi l'angolazione con la quale li catturano, a seconda delle ore della giornata.Il progetto non è stato troppo costoso: poco più di 500 mila euro, suddivisi tra la Norsk Hydro (la centrale elettrica pubblica), il comune e Koro, un ente artistico pubblico norvegese. (TgCom) [mash origin="image" ids="293,294,292,291,290"]





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI







NOTIZIE + RECENTI

Mangiare peperoncino ‘allunga’ la vita

Cala del 13% mortalità per malattie cuore e ictus

Farmaci scaduti e sporcizia: la faccia triste degli ospedali italiani

Ecco il triste scenario delineato dai Nas

‘Superbatterio’ resiste a tutti antibiotici

Allarme per morte donna

Stress lavoro porta all’infarto, per Tar è causa di servizio

Accolto ricorso funzionario polizia della Liguria

Gli amanti della pasta mangiano meglio, hanno diete più sane

Chi la mangia regolarmente assume più nutrienti fondamentali

Donne esposte da bimbe a fumo passivo più a rischio aborto

Associazione se in casa c'erano due o più fumatori

Lorenzin, firma Lea passaggio storico per sanità italiana

Cosa sono i Lea e come si 'misurano'

Scoperto l’interruttore chiave dell’invecchiamento cellulare

Scoperta chiave per controllare processi legati anche all'incidenza dei tumori

Influenza: già otto morti da inizio epidemia, 63 gravi

Metà in Emilia Romagna, in tutti i casi patologie preesistenti

Il 26% degli italiani rinuncia alle cure

la causa: servizi inadeguati e costi troppo salati

Nutrizionista, pasta e fagioli il top dei piatti’antifreddo’

Piretta, ideale l'abbinamento cereali e legumi caldi, ok pesce

Fumo,mai troppo tardi per smettere,riduce rischio morte

70enni fumatori pericolo triplo di morire prematuramente

Ridurre sale del 10% in 10 anni salvera’ 6 milioni di anni di vita

Studio su 183 Paesi mostra che investire in prevenzione conviene

Riflessologia: benefici del massaggiare le dita della mano

La riflessologia è una terapia manuale che consiste nell’effettuare delle pressioni su determinati punti del corpo la cui energia è connessa a quella di organi interni.

Cosa succede se metti un limone nel forno