lafucina.it
Tecnologia

Bill Gates a Zuckerberg: “Internet non salverà il mondo”

Il fondatore di Microsoft spiega che le priorità sono altre, come "il vaccino contro la malaria, questa strana cosa cui mi sto dedicando"

Pubblicato il 03/11/2013 da La Fucina

Il fondatore di Microsoft, Bill Gates, 58 anni, ha abbandonato la sua creatura, e dal 2008 si è rifatto un'immagine dedicandosi con la moglie Melinda alla più popolare causa della filantropia. Per questo oggi, dal piedistallo su cui i suoi 'miliardi age' (79 secondo Forbes) lo hanno collocato, ha deciso di impartire una lezione ad un suo emulo, il 29enne e ricco di 'miliardi nouveau' (nemmeno 17), Marck Zuckerberg.Quest'ultimo, che a quasi 40 anni di distanza da Gates sta seguendo lo stesso 'cursus honorum' , ha recentemente lanciato l'idea che "una delle più grandi sfide della nostra generazione" è connettere 5 miliardi di persone. Un'idea bollata dalle colonne del Financial Times come "uno scherzo" da Gates, secondo il quale le priorità sono altre come combattere le malattie, ad esempio, "il vaccino contro la malaria, questa strana cosa cui mi sto dedicando"."Cos'è più importante, la connettività mondiale o il vaccino per la malaria? - domanda ironicamente Gates al giornalista Richard Waters - se qualcuno pensa che la connessione al web sia la chiave, ottimo, buon per lui. Io non condivido". Non che il fondatore di Microsoft non guardi più alle sfide tecnologiche: "Amo ancora le vicende IT - racconta Gates - ma se vogliamo migliorare le nostre vite dobbiamo occuparci di questioni ben più elementari come la sopravvivenza dei bambini e le risorse alimentari"Nella lunghissima intervista al Ft, Gates elenca le nuove sfide che intende affrontare e i successi ottenuti dalla fondazione 'Bill e Melinda Gates'. Quest'ultima fondata nel 1997 e che negli ultimi anni ha 'investito' quasi 4 miliardi di dollari in beneficenza, la metà di quanto ha speso nel 2012 il governo Usa.Tra le grandi sfide lo sradicamento della poliomielite, endemica in molte aree del mondo, e le cui campagne di vaccinazione in Paesi come il Pakistan o la Nigeria possono anche costare la vita ai volontari. Gates evidenzia come la soluzione di problemi pratici, come mantenere alla giusta temperatura i vaccini, "è una cosa sfortunatamente banale e pratica. E non molto sexy (attraente) da un punto di vista scientifico", benché possa fare la differenza tra la vita e la morte in molti parti del mondo.Fonte





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri

Respirare erbicidi e pesticidi aumenta rischio disturbi respiratori

Lo dimostra uno studio pubblicato su Thorax, rivista della British Thoracic Society

Spinaci, cavoli, avocado e uova: la luteina, segreto anti-invecchiamento

Questi alimenti sono ricchi di una sostanza nutritiva chiamata luteina, in grado di aiutare il cervello a restare giovane