lafucina.it
Società

I taxi migliori del mondo? Quelli londinesi

La classifica di hotels.com che ha chiesto un parere ai viaggiatori

Pubblicato il 05/11/2013 da La Fucina

I taxi di Londra sono stati giudicati i migliori al mondo per il sesto anno consecutivo: questo è quanto emerge dal sondaggio di Hotels.com che ha chiesto ai viaggiatori di esprimere un voto sui servizi offerti dai taxi di tutto il mondo. Londra ha ottenuto il 22% dei voti seguita da New York con il 10% e Tokyo in terza posizione con il 9%.I famosi "black cabs" hanno ottenuto circa un quarto delle preferenze a livello globale; Berlino rientra nella Top 5, posizionandosi al quarto posto con il 5% delle preferenze, mentre Madrid, Città del Messico e Amsterdam hanno conquistato la quinta posizione a pari merito, con il 4%.Delle 30 città prese in esame, Londra ha conquistato la prima posizione in sette categorie, tra cui la pulizia del veicolo (33%), la conoscenza della zona (27%) e la qualità di guida (30%). I taxi della capitale del Regno Unito hanno anche raggiunto la percentuale più alta di voti per quanto riguarda la cordialità del guidatore (23%), ma questa categoria è risultata la meno importante per i viaggiatori, quindi i gentili tassisti londinesi potrebbero rischiare di perdere qualche cliente. Circa un quarto dei partecipanti al sondaggio di Hotels.com (23%) ha votato la sicurezza come la peculiarità fondamentale per un tragitto in taxi, caratteristica nella quale eccellono ancora una volta i "Black cabs".I taxi di New York e Bangkok sono stati giudicati i migliori per la convenienza (20%), anche se quest'anno la capitale tailandese non è rientrata nella Top 5 della classifica. I riconoscibili taxi gialli di New York, invece, hanno conquistato il primo posto per la disponibilità di auto in città (23%).Il sondaggio ha rivelato anche cosa fanno i viaggiatori durante il viaggio in taxi. Se il 19% è solito scrivere sms o e-mail con il proprio smartphone, il 15% ha ammesso di dormire, mentre il 10% sfrutta il tempo del tragitto per mangiare e il 9% non perde occasione per scambiare qualche bacio con il proprio partner. Con un risultato del 14%, sono proprio gli inglesi ad essere i più passionali all'interno dell'abitacolo, il 10% in più rispetto alla media del 4% degli altri Paesi.Anche gli italiani approfittano del tempo trascorso in taxi per usare il proprio telefono cellulare (70,4%), mentre il 37% ha dichiarato di dormire o di rinfrescarsi il trucco e sistemarsi l'acconciatura. (TmNews)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Mangiare peperoncino ‘allunga’ la vita

Cala del 13% mortalità per malattie cuore e ictus

Farmaci scaduti e sporcizia: la faccia triste degli ospedali italiani

Ecco il triste scenario delineato dai Nas

‘Superbatterio’ resiste a tutti antibiotici

Allarme per morte donna

Stress lavoro porta all’infarto, per Tar è causa di servizio

Accolto ricorso funzionario polizia della Liguria

Gli amanti della pasta mangiano meglio, hanno diete più sane

Chi la mangia regolarmente assume più nutrienti fondamentali

Donne esposte da bimbe a fumo passivo più a rischio aborto

Associazione se in casa c'erano due o più fumatori

Lorenzin, firma Lea passaggio storico per sanità italiana

Cosa sono i Lea e come si 'misurano'

Scoperto l’interruttore chiave dell’invecchiamento cellulare

Scoperta chiave per controllare processi legati anche all'incidenza dei tumori

Influenza: già otto morti da inizio epidemia, 63 gravi

Metà in Emilia Romagna, in tutti i casi patologie preesistenti

Il 26% degli italiani rinuncia alle cure

la causa: servizi inadeguati e costi troppo salati

Nutrizionista, pasta e fagioli il top dei piatti’antifreddo’

Piretta, ideale l'abbinamento cereali e legumi caldi, ok pesce

Fumo,mai troppo tardi per smettere,riduce rischio morte

70enni fumatori pericolo triplo di morire prematuramente

Ridurre sale del 10% in 10 anni salvera’ 6 milioni di anni di vita

Studio su 183 Paesi mostra che investire in prevenzione conviene

Riflessologia: benefici del massaggiare le dita della mano

La riflessologia è una terapia manuale che consiste nell’effettuare delle pressioni su determinati punti del corpo la cui energia è connessa a quella di organi interni.

Cosa succede se metti un limone nel forno