lafucina.it
Ambiente

L’inverno può aspettare, novembre sarà primaverile

I ricercatori del Cnr-Ibimet sono pronti a scommetterci: farà ancora caldo

Pubblicato il 05/11/2013 da La Fucina

Il cambio stagione può ancora aspettare. Maglioni, cappotti e tute da sci possono attendere. Perché le temperature per i prossimi giorni resteranno anomale, decisamente sopra la media stagionale. Lo assicurano gli esperti del meteo: «Novembre come ottobre sarà un mese segnato da valori decisamente più vicini al periodo primaverile che autunnale», spiega Massimiliano Pasqui, ricercatore del Cnr-Ibimet. «Le temperature registrate in Italia nel mese di ottobre - sottolinea Michele Brunetti, ricercatore dell'Istituto scientifico del clima del Cnr di Bologna - sono state di 2 gradi sopra la norma, e si può certamente classificare il mese passato come uno dei più caldi del trentennio 1971-2000».Caldo anche a dicembre Ma le sorprese non finiscono qui.«Anche la prima parte di dicembre - prosegue invece Pasqui - sarà caratterizzato da un caldo anomalo per la stagione. Le giornate fredde e tipicamente autunnali saranno brevi e ristrette al massimo a un paio di giorni». Responsabili di questa anomalia climatica «i venti caldi provenienti dal Nord Africa che continuano a influenzare il Mediterraneo. La massa di aria calda che soffia sull'Italia oltre a portare temperature anomale da origine anche a fenomeni di umidità che hanno come conseguenza le perturbazioni caratterizzate da piogge veloci ma intense». Ed è questa secondo Pasqui la seconda anomalia della stagione: «il surplus idrico che è caduto e cadrà sull'Italia in particolare al centro e al sud ».Perturbazioni intense ma di breve durata E l'ondata di maltempo che in queste ore colpisce buona parte del Paese portando piogge e maltempo sarà sottolineano gli esperti «come da copione una perturbazione di breve durata perchè già a partire da giovedì, e per tutto il week end, il tempo sarà più stabile». Capitolo a parte per le temperature che «tenderanno progressivamente ad avvicinarsi a valori più freschi ma sempre sopra la media del periodo», spiega Pasqui. Se in Italia la temperatura è di un paio di gradi oltre la media, in Europa «l'anomalia termica è anche di 4, 5 gradi oltre le temperature registrate nel periodo», conclude il ricercatore del Cnr.(fonte)
-----------------GUARDA IL VIDEO: SI FA SPARARE DIETRO UN VETRO ANTIPROIETTILE





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie