lafucina.it
Ambiente

Roma e Palermo tra le città più trafficate d’Europa

La classifica stilata da TomTom. Anche Milano nelle prime posizioni

Pubblicato il 06/11/2013 da La Fucina

Roma e Palermo si confermano capitali del traffico in Europa. A scattare la fotografia delle strade più congestionate è l’annuale rapporto stilato da TomTom, leader mondiale dei navigatori satellitari, che da alcuni anni monitora il traffico di 169 città nel mondo (9 trilioni di misurazioni) di cui 59 europee.Dal confronto su viabilità e tempi di percorrenza tra le ore di punta e quelle notturne, Palermo si è conquistata il non invidiabile primo posto per via di un “indice di congestionamento” pari al 40%: cioè, ci vuole il 40% di tempo in più per percorrere un tratto di strada trafficato rispetto al tempo che verrebbe impiegato in una situazione di traffico regolare. Tradotto significa che i palermitani per ogni ora trascorsa in mezzo al traffico accumulano ben 39 minuti di ritardo. Che fanno in tutto, 90 ore in coda all’anno.Il secondo gradino della top 5 è occupato da Roma. Qui l’indice di congestionamento è pari al 28% per i tratti autostradali (compreso quelli del Grande raccordo anulare), mentre sulle strade urbane raggiunge il 40%. I momenti peggiori infrasettimanali sono il giovedì mattina e il venerdì sera (mentre i migliori sono il martedì mattina e il lunedì sera). Una performance che ci garantisce il 6° posto nella classifica europea delle città più trafficate. Insomma, fa notare l’Osservatorio, un vero incubo per gli automobilisti, che tra raccordo anulare bloccato, lavori in corso, manifestazioni in ogni dove e auto blu che gremiscono le strade, devono rassegnarsi a perdere circa tre anni della loro vita in mezzo al traffico.Terza classificata, Milano, che però vanta un certo grado di miglioramento grazie all’introduzione dell’Area C. Per Tom Tom, infatti, negli ultimi sei mesi il traffico meneghino è diminuito portando il capoluogo lombardo dal 20° al 24° posto in Europa. La percentuale ora si aggira intorno al 20% sulle strade extraurbane, mentre sulle strade urbane raggiunge il 29%. Completano la classifica italiana, Napoli, (quarta e 27° in Europa) e Genova (quinta e 36° in Europa), con un indice pari rispettivamente a 23,5% e 21,6%.Tra gli altri dati rilevanti da segnalare a livello europeo, stanno messe peggio di Palermo, Mosca (65% di congestionamento, ogni ora si perdono 74 minuti e ogni automobilista spende 174 ore della propria vita in coda), Istanbul (57%, ogni ora si perdono 64 minuti e ogni automobilista spende 118 ore della propria vita in coda) e Varsavia (44%, ogni ora si perdono 55 minuti e ogni automobilista spende 110 ore della propria vita in coda).





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute