lafucina.it
Politica

La Digos contro la Lorenzin: “Ci usa come tassisti”

Lei smetisce

Pubblicato il 10/11/2013 da La Fucina

Sono agenti della Digos, sulla carta dovrebbero svolgere attività investigativa finalizzata a contrastare l'eversione e il terrorismo, e non ci stanno a fare da autisti al ministro. E' per questo che la Silp, il sindacato di polizia, ha sporto denuncia chiedendo provocatoriamente alla titolare del ministero della Salute: "Siamo poliziotti o autisti?". E così, dopo lo scandalo della senatrice Pd, Anna Finocchiaro, scoppia quello dell'azzurra Beatrice Lorenzin.La goccia che ha fatto traboccare il vaso la racconta il Fatto on line ricordando il viaggio della Lorenzin in Basilicata dove il ministro non ha solo fatto una visita istituzionale perché prevedeva anche appuntamenti elettorali visto che nella Regione la prossima settimana (17 e 18 novembre), si vota per il rinnovo del Consiglio regionale. La trasferta quindi, è stata per l'azzurra anche un’importante occasione per incontrare elettori e candidati del Pdl. Infatti, dopo il giro nelle corsie ospedaliere, sono previste due conferenze stampa, una a Potenza e l’altra a Matera.Il problema è che quando la Lorenzin arriva in Basilicata, la disposizione del Questore – sostiene il Silp – prevedeva l’impiego per sei ore di un agente della Digos come autista e di un’auto della Polizia per accompagnare i collaboratori del Ministro dal loro arrivo alla stazione di Salerno per l’intera permanenza a Potenza e fino al loro trasferimento a Matera, dove era previsto un altro appuntamento. Un servizio taxi quindi, di fronte al quale il Silp ha reagito: “C’è stata una violazione palese dei regolamenti, delle funzioni e delle norme contrattuali che equiparano i poliziotti al ruolo di tassisti”, ha spiegato Francesco Mobilio, segretario provinciale del Silp al Fatto. E infatti, dopo la segnalazione dell’abuso, l’ordinanza viene annullata e lo staff viene prelevato dalla stazione da un consigliere regionale del Pdl. Ma in serata “due agenti della Digos – racconta il delegato sindacale al Fatto – in via informale sono stati inviati a Matera per trasportare con un mezzo della Polizia, una persona dell’entourage della ministra”. Da parte sua la Lorenzin affida al suo portavoce la replica a ilfattoquotidiano.it: “Da parte nostra non c’è stata alcuna richiesta di servizio taxi e la denuncia del sindacato l’abbiamo appresa con stupore. E per questo motivo abbiamo chiesto chiarimenti alla Prefettura perché pensiamo di aver seguito la prassi”. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna