lafucina.it
Società

Gli inquirenti sono certi: “Francesca è stata uccisa”

Ancora mistero sulla scomparsa della 55enne milanese

Pubblicato il 11/11/2013 da La Fucina

L’auto abbandonata nel piazzale della stazione di Follonica. E di lei, Francesca Benetti, 55 anni, vedova con una figlia, pensionata, che dalla provincia di Milano due anni fa aveva deciso di trasferirsi nella cittadina maremmana, nessuna traccia da sei giorni. La scorsa notte, la svolta.Dopo ore di interrogatorio, alle 4, è scattato il fermo del custode della casa di campagna di Potassa di Gavorrano, una proprietà della donna e dove Francesca Benetti si era recata prima di sparire nel nulla. L’uomo, Antonino Bilella, ha 69 anni, è un agricoltore, si parlerebbe di problemi personali e professionali che potrebbero esserci stati con la datrice di lavoro. ”Abbiamo fondato motivo di ritenere che la donna sia stata uccisa”, ha spiegato il procuratore capo di Grosseto Francesco Verusio.Omicidio volontario l’ipotesi di reato contestata nel provvedimento di fermo, insieme all’occultamento del cadavere. Il corpo non è stato ancora trovato e finora le battute nella tenuta di Gavorrano, con l’impiego di 30 militari del comando provinciale dei carabinieri e con l’ausilio di unità cinofile per la ricerca di persone, non hanno dato alcun frutto.Francesca Benetti è stata vista viva lunedì scorso.Si sa che è andata nella sua proprietà di campagna, Villa Adua, con 40 acri di terreno, dove vive stabilmente Bilella.Il giorno dopo, non vedendola tornare a casa, il compagno di Francesca Benetti si è rivolto ai carabinieri. Scattano le ricerche, senza esito. Passano i giorni e il mistero si infittisce. I carabinieri ascoltano parenti, amici, lo stesso compagno per capire se Francesca Benetti avesse problemi particolari e vengono passate al setaccio le sue conoscenze.Fino ad arrivare al dipendente, il custode Antonino, originario della provincia di Agrigento, padre di due figli, che ha vissuto a lungo e fatto più lavori in ùPiemonte, prima di trasferirsi, un anno fa, a Potassa di Gavorrano, dove vive in uno degli appartamenti in cui è divisa villa Adua.Individuata proprio la tenuta di Potassa come possibile luogo della sparizione, il Ris compie un sopralluogo e rilievi tecnici finalizzati alla ricerca di materiale biologico e individua tracce, sembra di sangue all’interno della casa, che danno impulso alle indagini. Le risultanze investigative raccolte, spiegano i carabinieri, hanno delineato un quadro probatorio che ha portato al fermo.La procura ipotizza che l’uomo abbia ucciso la donna. Forse dopo una lite. Poi avrebbe nascosto il corpo nei terreni circostanti. E l’auto della donna lasciata alla stazione potrebbe essere stato un tentativo di depistare le indagini. Bilella s’è sentito male quando gli hanno comunicato il provvedimento di fermo indiziario, probabilmente un calo di pressione. Dopo essere stato in osservazione al pronto soccorso l’uomo, a cui è stato assegnato un avvocato d’ufficio, è stato dimesso e ora è in carcere a Grosseto. Nei prossimi giorni, forse martedì, l’udienza di convalida.Francesca Benetti è la seconda donna scomparsa in poche settimane nel Grossetano. Il 16 ottobre toccò alla badante russa Irina Meynster, 47 anni, il cui corpo fu ritrovato otto giorni dopo da alcuni cacciatori in un dirupo dell’Argentario. Per l’omicidio di Irina è finito in carcere il convivente della donna, Sergio Bertini, 47 anni. Fu lui stesso a denunciare la scomparsa e a rivolgersi perfino alla trasmissione tv ‘Chi l’ha visto?’ chiedendo aiuto per rintracciarla.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci

Carni rosse aumentano il rischio di morte per 9 malattie

Rischio di morire di cancro, problemi cardiaci, malattie respiratorie, ictus, diabete, infezioni, Alzheimer, malattie di reni e di fegato

Trombosi ed embolia sono i big killer degli italiani

Alt, colpiscono il doppio rispetto ai tumori, ma meno temute