lafucina.it
Società

Gli inquirenti sono certi: “Francesca è stata uccisa”

Ancora mistero sulla scomparsa della 55enne milanese

Pubblicato il 11/11/2013 da La Fucina

L’auto abbandonata nel piazzale della stazione di Follonica. E di lei, Francesca Benetti, 55 anni, vedova con una figlia, pensionata, che dalla provincia di Milano due anni fa aveva deciso di trasferirsi nella cittadina maremmana, nessuna traccia da sei giorni. La scorsa notte, la svolta.Dopo ore di interrogatorio, alle 4, è scattato il fermo del custode della casa di campagna di Potassa di Gavorrano, una proprietà della donna e dove Francesca Benetti si era recata prima di sparire nel nulla. L’uomo, Antonino Bilella, ha 69 anni, è un agricoltore, si parlerebbe di problemi personali e professionali che potrebbero esserci stati con la datrice di lavoro. ”Abbiamo fondato motivo di ritenere che la donna sia stata uccisa”, ha spiegato il procuratore capo di Grosseto Francesco Verusio.Omicidio volontario l’ipotesi di reato contestata nel provvedimento di fermo, insieme all’occultamento del cadavere. Il corpo non è stato ancora trovato e finora le battute nella tenuta di Gavorrano, con l’impiego di 30 militari del comando provinciale dei carabinieri e con l’ausilio di unità cinofile per la ricerca di persone, non hanno dato alcun frutto.Francesca Benetti è stata vista viva lunedì scorso.Si sa che è andata nella sua proprietà di campagna, Villa Adua, con 40 acri di terreno, dove vive stabilmente Bilella.Il giorno dopo, non vedendola tornare a casa, il compagno di Francesca Benetti si è rivolto ai carabinieri. Scattano le ricerche, senza esito. Passano i giorni e il mistero si infittisce. I carabinieri ascoltano parenti, amici, lo stesso compagno per capire se Francesca Benetti avesse problemi particolari e vengono passate al setaccio le sue conoscenze.Fino ad arrivare al dipendente, il custode Antonino, originario della provincia di Agrigento, padre di due figli, che ha vissuto a lungo e fatto più lavori in ùPiemonte, prima di trasferirsi, un anno fa, a Potassa di Gavorrano, dove vive in uno degli appartamenti in cui è divisa villa Adua.Individuata proprio la tenuta di Potassa come possibile luogo della sparizione, il Ris compie un sopralluogo e rilievi tecnici finalizzati alla ricerca di materiale biologico e individua tracce, sembra di sangue all’interno della casa, che danno impulso alle indagini. Le risultanze investigative raccolte, spiegano i carabinieri, hanno delineato un quadro probatorio che ha portato al fermo.La procura ipotizza che l’uomo abbia ucciso la donna. Forse dopo una lite. Poi avrebbe nascosto il corpo nei terreni circostanti. E l’auto della donna lasciata alla stazione potrebbe essere stato un tentativo di depistare le indagini. Bilella s’è sentito male quando gli hanno comunicato il provvedimento di fermo indiziario, probabilmente un calo di pressione. Dopo essere stato in osservazione al pronto soccorso l’uomo, a cui è stato assegnato un avvocato d’ufficio, è stato dimesso e ora è in carcere a Grosseto. Nei prossimi giorni, forse martedì, l’udienza di convalida.Francesca Benetti è la seconda donna scomparsa in poche settimane nel Grossetano. Il 16 ottobre toccò alla badante russa Irina Meynster, 47 anni, il cui corpo fu ritrovato otto giorni dopo da alcuni cacciatori in un dirupo dell’Argentario. Per l’omicidio di Irina è finito in carcere il convivente della donna, Sergio Bertini, 47 anni. Fu lui stesso a denunciare la scomparsa e a rivolgersi perfino alla trasmissione tv ‘Chi l’ha visto?’ chiedendo aiuto per rintracciarla.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie

Le proteine in polvere fanno bene al nostro organismo?

Le usano molto gli sportivi, ma anche anziani e debilitati