lafucina.it
Tecnologia

La parola più ricercata su Internet nel 2013? 404

Il codice tecnico di errore online, più comunemente conosciuto con 'pagina non trovata'

Pubblicato il 12/11/2013 da La Fucina

404 ovvero il codice tecnico di errore online, più comunemente conosciuto con 'pagina non trovata'. E' questa la parola più usata su internet nel 2013 stando ad una ricerca condotta da The Global Language Monitor.L'analisi viene svolta tenendo conto di quante volte, nei soli paesi a lingua inglese, una parola o una frase vengono digitate sul web. Per entrare in classifica la parola deve essere stata utilizzata almeno 25mila volte e comparsa su blog, social media, siti e riviste online.E così nella top five dell'oltre un milione di parole comparse sul web e utlizzate da quasi due miliardi di persone ci sono hashtag e al quarto posto @pontifex, l'account Twitter del Papa. 404 si piazza in testa, questo numero viene visualizzato quando un utente fa clic su un link o cerca di accedere a una sito che non è disponibile. Al secondo posto 'fail'. E nella top ten parole come 'surveillance', 'drone' e 'deficit' vanno per la maggiore.L'anno scorso le parole più utilizzate sono state Apocalypse, vista la profezia dei Maya che prevedeva la fine del mondo il 21 dicembre 2012. Seguita da Gangnam style il successo planetario del coreano Psy. (RaiNews)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Gastroenterologi, no all’abuso di controlli specialistici

Documento associazione Aigo a convegno Bologna, le 5 linee guida

Per una muscolatura forte vanno bene anche i legumi

Non servono solo carne e uova

Usa, donna muore dopo iniezione di curcuma

Morire dopo un'iniezione di curcuma dal naturopata

Allerta alimentare del Ministero Salute: non consumare il Tramezzino R RIVA

Possibile presenza di Listeria

La carne che gli italiani comprano è sempre meno

Osservatorio consumi, meno carne ma di qualità, maiale al top

Scuola: Bologna, in due istituti si mangerà prima secondo

Per incrementare consumo verdura. Dal 3/4 coinvolti 350 bambini

Cibi ‘a basso contenuto di..’ possono ingannare

Studio Usa su 80 milioni di prodotti, non sempre salutari

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore