lafucina.it
Sport

Anche un consigliere comunale fra gli ultras della Nocerina

Intanto un calciatore racconta quei momenti di paura: 'Me la sono fatta sotto'

Pubblicato il 12/11/2013 da La Fucina

Pino Alfano a Nocera è allo stesso tempo ultrà e consigliere comunale con delega allo sport. Pino Alfano vede la storia di Salernintana-Nocerina in un modo tutto suo, come una sorta di disobbedienza civile e non violenta. Le minacce ai giocatori della Nocerina? Pino Alfano le smonta così: “Ti taglio la capa che è, ‘na minaccia?” Domanda retorica. Per il consigliere che, si definisce “di fatto assessore da un sacco di anni” la risposta è no. O meglio. La risposta è che ti spaventi ”solo se sei un ragazzo. Un professionista vero non si farebbe condizionare. Però capirebbe il messaggio”.Il messaggio, quello di inventarsi degli infortuni per non giocare, ad Andrea Malaguti della Stampa, Alfano lo spiega con uno slogan: “Rispettare la nocerinità”, qualsiasi cosa sia o voglia dire la nocerinità. Nel caso del derby non giocato su ordine e minacce degli ultras “nocerinità” era simulare cinque infortuni per impedire che la partita si giocasse. Che sia vigliaccheria pura è semplice è difficile da sostenere se si dà credito a quanto un giocatore “venuto dal nord” racconta a Malaguti:Eccitati. Gridavano: «Onorateci», con l’orgoglio retorico di chi è convinto che ogni cosa presto sarà inondata di splendore. E tutto sarà chiaro. O brucerà. Quando i giocatori sono usciti in strada quelli, gli ultrà, hanno cominciato a diventare aggressivi. Li hanno schiacciati sul pullman. «Onorateci, onorateci, onorateci». Un incubo. Ma che cosa volevano dire? Volevano dire che per ragioni di ordine pubblico ai tifosi della Nocerina era stato impedito l’accesso allo stadio di Salerno. Un derby atteso 27 anni. Una rivalità, quasi tribale. E i tifosi costretti a restare fuori. Un insulto. Intollerabile. «Se noi non possiamo venire, voi non dovete giocare». I calciatori sono sbiancati. Molti di loro hanno appena vent’anni. Qualcuno anche meno. Tremavano. I filmati della polizia mostrano le minacce con chiarezza. Uomini con spalle da scaricatore di porto e la testa rasata che alzano le mani. Le mettono al collo di questi atleti-bambini da mille euro al mese che sotto l’onda d’urto sembrano cadetti rammolliti a bordo di un sottomarino. Una cosa più grande di loro. «Se mettete piede in campo siete morti. Lo Stato ci offende impedendoci di essere presenti e voi dovete stare dalla nostra parte. Ci dicevano cose così», racconta un atleta-bambino arrivato dal Nord. «Sono qui in prestito. Non voglio guai. Se il mio nome esce sono rovinato. Me la sono fatta sotto. Picchiavano i pugni sul pullman. C’erano esplosioni. Tutto questo per Alfano di fatto non c’è stato. Il consigliere ultrà nega le pressioni: “Abbiamo solo detto: non c’è festa senza musica. E noi tifosi siamo la musica”. Con lui anche il sindaco di Nocera: “La loro è stata una forma non cruenta di disobbedienza civile”. E la città è con lui, una città in cui calcio e politica sono vicinissimi e nei bar si racconta che il sindaco di Salerno, il Pd De Luca, fa “dispetti” a Giovanni Citarella, che oltre a essere patron della Nocerina è costruttore edile vicino a Edmondo Cirielli, bandiera locale del Pdl. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità