lafucina.it
Sport

Anche un consigliere comunale fra gli ultras della Nocerina

Intanto un calciatore racconta quei momenti di paura: 'Me la sono fatta sotto'

Pubblicato il 12/11/2013 da La Fucina

Pino Alfano a Nocera è allo stesso tempo ultrà e consigliere comunale con delega allo sport. Pino Alfano vede la storia di Salernintana-Nocerina in un modo tutto suo, come una sorta di disobbedienza civile e non violenta. Le minacce ai giocatori della Nocerina? Pino Alfano le smonta così: “Ti taglio la capa che è, ‘na minaccia?” Domanda retorica. Per il consigliere che, si definisce “di fatto assessore da un sacco di anni” la risposta è no. O meglio. La risposta è che ti spaventi ”solo se sei un ragazzo. Un professionista vero non si farebbe condizionare. Però capirebbe il messaggio”.Il messaggio, quello di inventarsi degli infortuni per non giocare, ad Andrea Malaguti della Stampa, Alfano lo spiega con uno slogan: “Rispettare la nocerinità”, qualsiasi cosa sia o voglia dire la nocerinità. Nel caso del derby non giocato su ordine e minacce degli ultras “nocerinità” era simulare cinque infortuni per impedire che la partita si giocasse. Che sia vigliaccheria pura è semplice è difficile da sostenere se si dà credito a quanto un giocatore “venuto dal nord” racconta a Malaguti:Eccitati. Gridavano: «Onorateci», con l’orgoglio retorico di chi è convinto che ogni cosa presto sarà inondata di splendore. E tutto sarà chiaro. O brucerà. Quando i giocatori sono usciti in strada quelli, gli ultrà, hanno cominciato a diventare aggressivi. Li hanno schiacciati sul pullman. «Onorateci, onorateci, onorateci». Un incubo. Ma che cosa volevano dire? Volevano dire che per ragioni di ordine pubblico ai tifosi della Nocerina era stato impedito l’accesso allo stadio di Salerno. Un derby atteso 27 anni. Una rivalità, quasi tribale. E i tifosi costretti a restare fuori. Un insulto. Intollerabile. «Se noi non possiamo venire, voi non dovete giocare». I calciatori sono sbiancati. Molti di loro hanno appena vent’anni. Qualcuno anche meno. Tremavano. I filmati della polizia mostrano le minacce con chiarezza. Uomini con spalle da scaricatore di porto e la testa rasata che alzano le mani. Le mettono al collo di questi atleti-bambini da mille euro al mese che sotto l’onda d’urto sembrano cadetti rammolliti a bordo di un sottomarino. Una cosa più grande di loro. «Se mettete piede in campo siete morti. Lo Stato ci offende impedendoci di essere presenti e voi dovete stare dalla nostra parte. Ci dicevano cose così», racconta un atleta-bambino arrivato dal Nord. «Sono qui in prestito. Non voglio guai. Se il mio nome esce sono rovinato. Me la sono fatta sotto. Picchiavano i pugni sul pullman. C’erano esplosioni. Tutto questo per Alfano di fatto non c’è stato. Il consigliere ultrà nega le pressioni: “Abbiamo solo detto: non c’è festa senza musica. E noi tifosi siamo la musica”. Con lui anche il sindaco di Nocera: “La loro è stata una forma non cruenta di disobbedienza civile”. E la città è con lui, una città in cui calcio e politica sono vicinissimi e nei bar si racconta che il sindaco di Salerno, il Pd De Luca, fa “dispetti” a Giovanni Citarella, che oltre a essere patron della Nocerina è costruttore edile vicino a Edmondo Cirielli, bandiera locale del Pdl. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto