lafucina.it
Società

Troppo grasso per l’aereo, torna a casa con la nave

Pesa circa 230 chili a causa di una disfunzione ormonale, si muove su una sedia a rotelle motorizzata e ha bisogno di assistenza medica continua

Pubblicato il 13/11/2013 da La Fucina

Doveva tornare in Francia dagli Stati Uniti con il padre e la madre su un volo della British Airways, ma la compagnia britannica si è rifiutata di imbarcarlo perché troppo grasso. Kevin Chenais, 22 anni, pesa circa 230 chili a causa di una disfunzione ormonale, si muove su una sedia a rotelle motorizzata e ha bisogno di assistenza medica continua. La sua famiglia dovrà ora imbarcarsi sulla nave passeggeri "Queen Mary 2" per tornare in Europa.Per un anno e mezzo Kevin è stato curato in una clinica specializzata di Chicago, e alla fine di ottobre doveva tornare in Francia con il padre Renée e la madre Christiana a bordo di un volo della British Airways. La compagnia britannica si è però rifiutata di imbarcare il 22enne a causa della sua stazza e delle precarie condizioni di salute, e la famiglia è così rimasta bloccata negli Stati Uniti."La British Airways ci ha pagato solo cinque notti", ha raccontato il padre. Air France e Swissair si sono offerte di imbarcare Kevin, ma la famiglia ha detto di non avere più denaro a sufficienza. Alla fine i Chenais hanno deciso di prendere un treno fino a New York e da qui imbarcarsi sulla nave da crociera Queen Mary 2, che collega la città americana con Southampton, in Gran Bretagna.Il viaggio in treno è durato 21 ore, e con l'aiuto del consolato francese, della polizia e del personale della compagnia ferroviaria Amtrak è stato predisposto un servizio speciale alla stazione Pennsylvania per permettere a Kevin di scendere dal treno e raggiungere l'albergo in taxi."Abbiamo pagato 1.200 dollari per il treno e 2.200 dollari per la nave. Non possiamo pagare di più", ha detto il padre del giovane, che una volta in patria intende fare causa alla compagnia aerea britannica. La Queen Mary 2 lascerà New York il 19 novembre e arriverà a Southampton il 26. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati

L’estratto di uva può proteggere contro il cancro al colon

Bene i test sugli animali, agisce sulle staminali tumorali

Sciroppo per la tosse ritirato dagli scaffali

Allarme nelle farmacie

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Il sulforafano potrebbe rivelarsi utile per il trattamento del diabete di tipo 2

Morbillo, Oms: “In Europa oltre 5mila casi, il 43% in Italia”

Preoccupazione per la situazione attuale

Forino (direttore Assolatte), consumi latte ancora in calo

Nei primi cinque mesi del 2017

Un vaccino contro il colesterolo cattivo, test sull’uomo

Promette di frenare l'aterosclerosi riducendo l'accumulo di grasso che può ostruire le arterie

Lorenzin, manager sanità incapaci buttano miliardi

Mentre il correttivo della riforma Madia e' fermo in Cdm

Bergamotto toccasana, in succo combatte stress e colesterolo

Studio Università di Tor Vergata conferma 'frutto della salute'

Il pesce un possibile aiuto nella cura artrite reumatoide

Malattia più controllata con consumi 1-2 porzioni a settimana

Fagiolo zolfino e pomodoro costoluto fiorentino alleati contro complicanze del diabete

Progetto dell'Università di Pisa, nuove molecole capaci di inibire in modo selettivo l'aldoso reduttasi

Tumore prostata, verso una nuova terapia di precisione con la biopsia liquida

Merito dei ricercatori dell'Institute of Cancer Research di Londra (Regno Unito)

Fragole: antiossidanti, fibre e minerali per la salute di cuore e intestino

Tutti i benefici e le proprietà

Psoriasi, 3 milioni di malati in Italia, 84% delusi da cure

Crollo degli accessi nei centri specialistici