lafucina.it
Cibo e Salute

Tutti i danni provocati dal sale

Ipertensione, infarto, ma anche sclerosi multipla, diabete e malattie autoimmuni

Pubblicato il 13/11/2013 da La Fucina

Troppo sale: in moltissimi casi è questa la causa di ipertensione e danni ai reni, ma anche una delle cause del cancro allo stomaco e dell’osteoporosi. In Italia ne assumiamo davvero in eccesso: in media al giorno tra gli 8,5 grammi delle donne e i 10,9 degli uomini contro i 5 grammi (non di più) consigliati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.E uno studio congiunto dell’Università di Harvard e del Mit ha notato che potrebbe esserci un legame fra il consumo eccessivo di sale e le malattie autoimmuni come diabete e sclerosi multipla.Troppo sale è presente soprattutto nell'alimentazione del sud Italia: Calabria, Puglia, Sicilia e Basilicata, dice lo studio Minisal, sono le regioni dove se ne consuma di più. Sardegna, Molise, Lazio e Lombardia quelle in cui se ne consuma meno, ma comunque sopra i livelli di guardia dell’Oms.Eppure ridurre il sodio nell’alimentazione quotidiana abbassa la pressione, riducendo il rischio di ictus e infarto. Secondo uno studio del British Medical Journal ripreso da Elena Dusi su Repubblica se si riducesse del 15% il consumo di sale si potrebbero salvare 9 milioni di vite. Per l’autorevole rivista Lancet il sale sarebbe addirittura uno dei grandi killer insieme a fumo e colesterolo cattivo.La facilità di eccedere con il sale è causata dalla presenza di sodio in molti cibi. Spesso mangiamo il sale senza saperlo. Sono soprattutto gli alimenti lavorati, come insaccati e formaggi, ad avere un alto contenuto di sale. Solo il 30% circa dell’apporto giornaliero di sale arriva direttamente dalla saliera.Diminuire l’apporto di sale aiuta anche a contrastare le carenze genetiche. Meno sodio aiuta a diminuire la presenza nelle urine di uromodulina, proteina che causa un maggior assorbimento di sale da parte dei reni, aumentando il rischio di ipertensione. E di infarto.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda

Grassi trans, eliminarli dalla dieta riduce rischio di infarto e ictus

Presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno

Da cannabis possibili farmaci per dermatiti e psoriasi

Revisione studi, benefici dovuti a proprietà anti-infiammatorie

Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava le fiale

Asl, 'grave violazione doveri', campagna richiamo 500 pazienti

Lorenzin: “Pillola abortiva in consultorio? La 194 non lo prevede”

Lo ha affermato il ministro della Salute rispondendo a un'interrogazione al Question time in Aula alla Camera

È giusto il carcere per i genitori vegani?

È una notizia di qualche tempo fa, ma i giornali la stanno rilanciando in questi giorni

Il Papillomavirus innesca il cancro, causa mille morti l’anno

Vaccino anti-hpv al centro delle polemiche su Report introdotto 11 anni fa

L’inquinamento delle acque, un pericolo per la salute dell’essere umano

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata

Facebook fa male alla salute mentale

Lo dice uno studio pubblicato ad Harvard