lafucina.it
Società

Kabobo strangola il suo compagno di cella

E lui si è giustificato: 'Ho sentito delle voci'

Pubblicato il 14/11/2013 da La Fucina

Un'altra aggressione. Ancora quelle "voci", le stesse che lo scorso undici maggio lo portarono a uccidere a colpi di piccone tre passanti. Mada Kabobo, il protagonista dell'alba di mattanza milanese, avrebbe cercato di strangolare il suo compagno di cella nel carcere di San Vittore.L'episodio, di cui l'avvocato del ghanese dice di non avere notizia, si sarebbe verificato qualche giorno fa quando Kabobo, che si è giustificando dicendo di avere sentito delle "voci", avrebbe aggredito il detenuto.A salvare il compagno di cella, secondo quanto trapela, sarebbe stato l'immediato intervento della polizia penitenziaria."Noi non siamo stati informati da alcuno di quanto è accaduto" ha spiegato l'avvocato Benedetto Ciccarone, che difende il ghanese. Il difensore ha chiarito che è andato a trovare in carcere Kabobo alcuni giorni fa e che gli aveva raccontato che stava condividendo la cella con un altro detenuto.Per l'avvocato, "è una cosa molto strana e grave" che un detenuto come Kabobo, "con seri problemi psichiatrici e che sta seguendo delle terapie, venga messo nella stessa cella con un'altra persona".Dopo l'aggressione, da quanto si è saputo, il ghanese è stato trasferito in isolamento, sorvegliato a vista, e continua a seguire le terapie psichiatriche.Intanto, il prossimo ventotto gennaio è attesa la sentenza per gli omicidi di Milano dopo che il giudice ha accolto la richiesta di giudizio immediato. Una perizia psichiatrica, disposta dal gup di Milano Andrea Ghinetti, aveva infatti stabilito che Kabobo al momento del triplice omicidio aveva una "capacità di intendere" che era "grandemente scemata ma non totalmente assente". In più, la sua "capacità di volere" era "sufficientemente conservata". (da MilanoToday)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Meningite, 23enne ricoverata a Terni

Una ragazza di Terni, 23 anni, è ricoverata nell'ospedale della città umbra

Frutta e verdura,10 porzioni per salvare 7,8 mln vite l’anno

Resta valida avvertenza 5 volte al dì, ma più si mangia meglio è

“Presenza di corpi estranei”, ministero Salute ritira crostini

Ecco le marche e i lotti

Ospedale San Camillo a Roma assumerà ginecologi non obiettori

Zingaretti, attuiamo legge 194; Cei, obiezione è un diritto

Come sbiancare i denti in 3 minuti

Meningite, bimbo di 1 anno ricoverato a Cesena

Ricoverato dal 19 febbraio all'ospedale Bufalini di Cesena

Cosa succede al tuo corpo quando mangi un Big Mac?

Ti è mai capitato di mangiare un Big Mac e avere fame mezz’ora dopo?

Richiamati crostini per la presenza di fibra non alimentare

Pam Panorama richiama tre lotti di crostini dorati

Cibo spazzatura crea stessi danni diabete per reni

Una dieta a base di cibo spazzatura puo' causare danni ai reni del tutto simili a quelli causati dal diabete

Ue: in calo vittime di cancro, ma flessione è più lenta tra le donne

Evitati oltre 4 mln morti in 30 anni

Gastroenterologi, il 30% delle gastroscopie e colonscopie che si fanno è inutile

30 milioni bruciati per 500 mila procedure evitabili

Mille euro in busta paga a chi smette di fumare

L'iniziativa di un'agenzia di comunicazione di Sarezzo, in provincia di Brescia

Fumo, la nostalgia può dare una spinta in più per smettere

Studio, campagne no basate su paura, ma che tocchino corde cuore

Meningite, donna in prognosi riservata a Catania

Diagnosticata una meningite da meningococco C

Aifa, prezzi etici o produrremo farmaci anti epatite C in proprio

gi al via trattativa con aziende; Melazzini, cureremo tutti