lafucina.it
Politica

Ilva, la telefonata choc di Vendola

Risate al telefono per le domande sui tumori Vendola deve dimettersi. Dal blog di Biagio Simonetta

Pubblicato il 15/11/2013 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Vendola deve dimettersi. Dal blog di Biagio SimonettaRiportiamo di seguito quanto si legge sul Fatto Quotidiano di oggi:E’ il 19 novembre 2009. La conferenza stampa di presentazione del “Rapporto ambiente e sicurezza” dell’Ilva è appena terminata. Luigi Abbate, giornalista dell’emittente tarantina Blustar Tv, si avvicina a Emilio Riva, 87enne ex patron dell’acciaio e gli chiede: “La realtà non è così rosea visti i tanti morti per tumore…”. Riva non è abituato a domande scomode. Abbozza una risposta bofonchiando: “Ve li siete inventati” e si salva grazie all’intervento del suo addetto alle relazioni istituzionali Girolamo Archinà, che strappa letteralmente il microfono dalle mani del giornalista. Il video finisce su Youtube e comincia a fare il giro d’Italia. Diversi mesi più tardi, nel luglio del 2010, appena tornato da un viaggio in Cina anche Nichi Vendola lo vede. A mostrarglielo sono stati “degli amici di Roma”, in quei giorni interessati al caso Ilva perché in quei giorni l’azienda era tornata sulle pagine dei giornali a causa della diffusione dei dati dell’Arpa sui livelli allarmanti di benzo(a)pirene a Taranto. Il video della conferenza stampa sarà al centro di una telefonata tra il governatore della Puglia e Archinà, considerato dai pm la “longa manus” dei Riva. Nell’intercettazione, il governatore di Puglia ride di gusto dicendo ad Archinà di aver apprezzato “lo scatto felino”. Confessa di essersi divertito insieme al suo capo di gabinetto. Definisce una “scena fantastica” l’immagine di Archinà che impedisce al giornalista di intervistare Emilio Riva. Il leader di Sel, ridendo, rivolge anche i suoi “complimenti” ad Archinà. Non solo. Riferendosi al giornalista lo definisce una “faccia di provocatore”. Vendola, che afferma di aver fatto davvero le battaglie a difesa della vita e della salute, suggerisce di “stringere i denti” di fronte a questi improvvisatori “senza arte né parte”. E aggiunge: “Dite a Riva che il presidente non si è defilato”.Oggi Nichi Vendola è tra i 53 indagati dell’inchiesta “Ambiente svenduto”. Per la procura di Taranto, che ha coordinato l’attività investigativa della Guardia di finanza, il leader di Sinistra ecologia e libertà ha fatto pressioni sul direttore generale dell’Arpa Puglia, Giorgio Assennato, perché ammorbidisse il suo atteggiamento nei confronti dell’Ilva. Concussione.





  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Annegata ragazza di 24 anni nel torrente

Sette casi di encefalite da inizio anno

L’Usl 1 invita a vaccinarsi contro il virus trasmesso dal morso dell’insetto e può portare a danni gravissimi

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

Fa una piccola operazione, si sveglia con l’accento britannico

Texana colpita da'sindrome accento straniero', solo 100 casi

Schianto in autostrada morta giovane ricercatrice

Mezz’ora a settimana di ‘natura’ contro la depressione e la pressione alta

Servirebbe 'prescrizione' medica, studio ne calcola i benefici

Frullato dimagrante a base di frutta e verdura

Si può davvero sostituire il pasto con i prodotti Herbalife?

Frullato Formula 1 di Herbalife: fa bene o fa male? Cosa contiene? Fa dimagrire in salute?

Scoperto perché il ciclo mestruale è così doloroso

La causa è una proteina che innesca un'infiammazione

Lorenzin, via riforma sistema farmaco da Agenzia a pagamenti

Nuove norme saranno a regime dal 2017

I rimedi naturali contro gastrite e acidità

Possono aiutare a prevenire o a curare questi fastidiosissimi disturbi

Si toglie la vita perché non trova lavoro

Il trucco per sturare il lavandino

Due selfie alla pancia a distanza di 12 ore: ecco come ha fatto

Ecco l'esperimento della fitness blogger su Facebook

Dolori articolari: un rimedio a base di buccia di limone

Il seguente rimedio è ottimo per alleviare i dolori articolari