lafucina.it
Politica

Ilva, la telefonata choc di Vendola

Risate al telefono per le domande sui tumori Vendola deve dimettersi. Dal blog di Biagio Simonetta

Pubblicato il 15/11/2013 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Vendola deve dimettersi. Dal blog di Biagio Simonetta

Riportiamo di seguito quanto si legge sul Fatto Quotidiano di oggi:

E’ il 19 novembre 2009. La conferenza stampa di presentazione del “Rapporto ambiente e sicurezza” dell’Ilva è appena terminata. Luigi Abbate, giornalista dell’emittente tarantina Blustar Tv, si avvicina a Emilio Riva, 87enne ex patron dell’acciaio e gli chiede: “La realtà non è così rosea visti i tanti morti per tumore…”. Riva non è abituato a domande scomode. Abbozza una risposta bofonchiando: “Ve li siete inventati” e si salva grazie all’intervento del suo addetto alle relazioni istituzionali Girolamo Archinà, che strappa letteralmente il microfono dalle mani del giornalista. Il video finisce su Youtube e comincia a fare il giro d’Italia. Diversi mesi più tardi, nel luglio del 2010, appena tornato da un viaggio in Cina anche Nichi Vendola lo vede. A mostrarglielo sono stati “degli amici di Roma”, in quei giorni interessati al caso Ilva perché in quei giorni l’azienda era tornata sulle pagine dei giornali a causa della diffusione dei dati dell’Arpa sui livelli allarmanti di benzo(a)pirene a Taranto. Il video della conferenza stampa sarà al centro di una telefonata tra il governatore della Puglia e Archinà, considerato dai pm la “longa manus” dei Riva. 

Nell’intercettazione, il governatore di Puglia ride di gusto dicendo ad Archinà di aver apprezzato “lo scatto felino”. Confessa di essersi divertito insieme al suo capo di gabinetto. Definisce una “scena fantastica” l’immagine di Archinà che impedisce al giornalista di intervistare Emilio Riva. Il leader di Sel, ridendo, rivolge anche i suoi “complimenti” ad Archinà. Non solo. Riferendosi al giornalista lo definisce una “faccia di provocatore”. Vendola, che afferma di aver fatto davvero le battaglie a difesa della vita e della salute, suggerisce di “stringere i denti” di fronte a questi improvvisatori “senza arte né parte”. E aggiunge: “Dite a Riva che il presidente non si è defilato”.

Oggi Nichi Vendola è tra i 53 indagati dell’inchiesta “Ambiente svenduto”. Per la procura di Taranto, che ha coordinato l’attività investigativa della Guardia di finanza, il leader di Sinistra ecologia e libertà ha fatto pressioni sul direttore generale dell’Arpa Puglia, Giorgio Assennato, perché ammorbidisse il suo atteggiamento nei confronti dell’Ilva. Concussione.





  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Una favola contemporanea a lieto fine

La storia di un bimbo che ha visto regredire un tumore maligno dell'80% grazie al Metodo Di Bella

Aceto di miele: l’oro liquido che fa digerire meglio

Un antichissima ricetta ottenuta dalla fermentazione di acqua e miele

Come cucinare i cereali integrali in chicco

È più semplice di quello che potete immaginare

2 caffè al giorno prevengono le recidive nei tumori al seno

Secondo uno studio dell'Università di Lund la caffeina, combinata ad un farmaco, avrebbe un 'potere' anti-tumorale

Gli alimenti alleati degli sportivi

I cibi consigliati per il miglioramento di fegato e reni

Per guarire ciascuno deve cucinare il proprio cibo

L'invito che noi facciamo è: torniamo in cucina con i nostri figli e facciamo vedere che si possono fare delle cose meravigliose

Carlo Petrini contro il TTIP

Con questo trattato entrerebbero in Europa vari prodotti che non sono vietati negli Stati Uniti

La bacca che inibisce il cancro

Il prunus, pianta che cresce in Molise, è in grado di uccidere il 70-78% delle cellule maligne dei test in vitro

I 10 comandamenti per combattere i tumori

Il 'decalogo dei survivors' degli esperti di Humanitas Cancer Center

Verso la ‘chemio verde’: dai germogli di broccolo uno scudo contro il cancro

Lo studio condotto dall'University of Pittsburgh Cancer Institute

L’esercizio per rassodare i glutei in 9 settimane

Il coach Davide Boni spiega come eseguire gli affondi

Raccogliete le erbe selvatiche, sono ricche di Omega 3

E fidatevi della gallina felice, perché noi non sappiamo più riconoscere le erbe selvatiche, ma la gallina sì

Ebola: Gino Strada, in Africa epidemia è stata vinta

'Sotto controllo, ci sarà solo 'una coda' con casi sporadici'

I 14 tumori più diffusi in Italia

Alcune raccomandazioni per la prevenzione

La disidratazione è un danno per la libido

L'acqua puo' aiutare il desiderio sessuale delle donne