lafucina.it
Ambiente

In 10 anni persi 2,3 milioni di km quadrati di foreste

Lo indica la prima mappa del cambiamento globale delle foreste, ottenuta con l'aiuto dei satelliti e pubblicata sulla rivista Science

Pubblicato il 15/11/2013 da La Fucina

In dieci anni si sono perduti 2,3 milioni di chilometri quadrati di foreste e le nuove foreste occupano 800.000 metri quadrati, con un bilancio negativo di 1,5 milioni di chilometri quadrati: lo indica la prima mappa del cambiamento globale delle foreste, ottenuta con l'aiuto dei satelliti e pubblicata sulla rivista Science.La mappa ad alta risoluzione è il risultato della ricerca coordinata dall'università del Maryland e condotta in collaborazione con il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs) e la società Google. Le osservazioni si basano sui dati forniti dal satellite della Nasa Landsat 7. Per la creazione della bancadati, che sarà aggiornata annualmente, sono state utilizzate più di 650.000 immagini riprese dal satellite Landsat 7 tra il 1999 ed il 2012, che sono liberamente disponibili.Dalla mappa emerge che fra il 2000 e il 2012 sono stati cancellati 2,3 milioni di chilometri quadrati di foreste e guadagnati circa 800.000 metri quadrati. La 'battaglia' contro la deforestazione emerge, ad esempio, in Amazzonia. La mappa indica infatti che gli sforzi del Brasile per ridurre la deforestazione recentemente stanno riuscendo a rallentare la perdita annuale delle foreste in tutto il Paese, passata dia 40.000 chilometri quadrati del 2003-2004 ai circa 20.000 chilometri quadrati del periodo 2010-2011."Questa è la prima mappa dei cambiamenti globali delle foreste, coerente e pertinente anche a livello locale", spiega Matthew Hansen, dell'Università del Maryland e principale autore dell'articolo. "Le perdite o gli utili della copertura forestale - prosegue - sono importanti per l'ecosistema''. I loro effetti, rileva l'esperto, hanno infatti conseguenze notevoli, dalla regolazione del clima alla biodiversità, dallo stoccaggio del carbonio alle risorse idriche. ''Finora però - conclude - non vi era stato alcun modo di ottenere dati accurati, basati su immagini satellitari e prontamente disponibili sia a livello locale che su scala globale". Grazie alla mappa potrà migliorare ora la capacità di comprendere i cambiamenti delle foreste, sia quelli indotti dall'uomo che quelli naturali, e si potranno studiare con dati più precisi anche le implicazioni globali che queste mutazioni avranno sui sistemi sociali, ambientali ed economici.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La carne che gli italiani comprano è sempre meno

Osservatorio consumi, meno carne ma di qualità, maiale al top

Scuola: Bologna, in due istituti si mangerà prima secondo

Per incrementare consumo verdura. Dal 3/4 coinvolti 350 bambini

Cibi ‘a basso contenuto di..’ possono ingannare

Studio Usa su 80 milioni di prodotti, non sempre salutari

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore