lafucina.it
Autori

Nichi Vendola chieda scusa, e poi si dimetta

di Biagio Simonetta

Pubblicato il 15/11/2013 da Biagio Simonetta

Non lo so se Nichi Vendola è una persona perbene. Non lo so, e forse neanche mi interessa. Quello che so è che Nichi Vendola è un amministratore pubblico, un presidente di Regione. E per tanto ha obblighi morali ai quali non può sottrarsi. Per questo credo che debba chiedere scusa e dimettersi. Gli bastano pochi minuti: chiami il suo entourage, convochi una conferenza stampa, e lo faccia. Oggi. Subito.La sua telefonata con Girolamo Archinà, il braccio operativo dei Riva oggi agli arresti per l'inchiesta sull'Ilva, è sprezzante. Roba da togliere il sonno. E' un insulto a tutte i tarantini ammalati o morti di cancro. Anzi, di più. E' un insulto a tutti i meridionali che vivono quotidianamente in territori avvelenati da mafie e grandi industrie: penso all'agro aversano intossicato dai casalesi. Penso alla "mia" Crotone, dove ai bambini delle scuole hanno trovato tracce di cadmio nei capelli. Storie di un Sud bistrattato da sempre. Il Sud che conosco bene. Il Sud dove ho visto ragazzini crescere e andar via prima di diventare uomini. Amici finire nel giro sbagliato, compagni venire al partito solo per fumare gli spinelli. Il Sud dove ho visto pezzenti arricchirsi con la coca, imprenditori dritti costretti alla fuga e nuovi manager aprire bottega. Il Sud dove ho perso amici d’infanzia. Qualcuno per sempre. Il Sud degli ipermercati deserti, dove si ricicla il danaro dei clan.E oggi le risate di Nichi Vendola sono una pugnalata alle spalle. Un amministratore meridionale che ride di un giornalista che chiede conto dei tumori a Taranto è una scena che neanche nella peggior pellicola di sempre.Nichi Vendola non attenda oltre. Chieda scusa a Taranto, ai tarantini. Si vergogni davanti ai meridionali. E poi se ne vada. Vada a ridere altrove. Non ci mancherà per niente.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sbagliato fino a un terzo diagnosi asma negli adulti

In molti casi pazienti con altra malattia o in remissione

Il frutto contro la gastrite

Le mele contengono una sostanza chiamata sorbitolo, che aiuta a trattare vari problemi intestinali

La ‘dieta perenne’ allunga la vita

Il verdetto finale sulla restrizione calorica

La nuova cura (italiana) che sconfigge il cancro al cervello dei bambini

E' più efficace e meno tossica

Influenza: 3 milioni di italiani a letto, boom di visite mediche

Da inizio stagione. Triplicate consultazioni medici di famiglia

Tutti i benefici della barbabietola rossa

Per il suo colore spesso non viene servita sulle tavole, ma è ricca di proprietà benefiche

Mangiare peperoncino ‘allunga’ la vita

Cala del 13% mortalità per malattie cuore e ictus

Farmaci scaduti e sporcizia: la faccia triste degli ospedali italiani

Ecco il triste scenario delineato dai Nas

‘Superbatterio’ resiste a tutti antibiotici

Allarme per morte donna

Stress lavoro porta all’infarto, per Tar è causa di servizio

Accolto ricorso funzionario polizia della Liguria

Gli amanti della pasta mangiano meglio, hanno diete più sane

Chi la mangia regolarmente assume più nutrienti fondamentali

Donne esposte da bimbe a fumo passivo più a rischio aborto

Associazione se in casa c'erano due o più fumatori

Lorenzin, firma Lea passaggio storico per sanità italiana

Cosa sono i Lea e come si 'misurano'

Scoperto l’interruttore chiave dell’invecchiamento cellulare

Scoperta chiave per controllare processi legati anche all'incidenza dei tumori

Influenza: già otto morti da inizio epidemia, 63 gravi

Metà in Emilia Romagna, in tutti i casi patologie preesistenti