lafucina.it
Tecnologia

Facebook, nasce l’app che scrive al posto tuo

Un team di esperti tecnologi ha messo a punto un nuovo strumento: crea post imitando il tuo stile

Pubblicato il 17/11/2013 da La Fucina

Sarebbe bello andare su Facebook e postare con il solito tono simpatico, intelligente e urbano senza dover pensare alle parole da utilizzare? Come esigenza è un po’ strana, ma c’è un perché: esiste una app, adesso, che scrive post su Facebook al tuo posto.Riprende i tuoi vecchi status, li rielabora e crea frasi di senso più o meno compiuto, che (tra le altre cose) dovrebbero somigliare, nel tono e nello stile, a quelli autentici dell’autore. Si chiama “What would I say?”, creata da un team di informatici riuniti per le maratone di hacker di Princeton. Per i più esperti, l’app si basa sull’utilizzo di un Bot Markov, che usa un modello probabilistico legato ai vecchi post. Funzionerà? O creerà nuovi disastri in rete?Per adesso, la app è qui e chi la vuol provare (a suo rischio e pericolo) può farlo.Fonte





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Yogurt ritirato dai supermercati per l’etichettatura errata

Il prodotto contiene glutine, quindi pericoloso per allergici e intolleranti

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6