lafucina.it
Società

Mobbing indecente

La denuncia di Elisabetta 'Licenziata perché ho rifiutato un rapporto a tre con il capo e l'amante'

Pubblicato il 28/11/2013 da La Fucina

La testimonianza raccolta da Tgcom24 è solo la punta di un iceberg. I casi di abusi e mobbing sul posto di lavoro sono innumerevoli, e non sempre vengono denunciati.Elisabetta Ferrante, informatica presso una multinazionale di Torino, si sta difendendo su sei fronti legali per far valere i propri diritti di donna e di lavoratrice. Il suo capo l'aveva invitata a partecipare a una notte di fuoco a tre, lei aveva declinato l'invito e aveva perso il posto di lavoro. Tutto inizia nel 2000 quando si ritrova un nuovo direttore al lavoro. Il capo sin dai primi giorni le riserva attenzioni e avances sfacciate, tanto in pubblico quanto in privato. Durante una trasferta di lavoro in Olanda in cui c'era anche l'amante del capo, a Elisabetta viene proposta una notte a tre. Lei dice no."Avevo 40 anni - dice a TgCom24 - due figli e pensavo di far carriera grazie alle mie capacità, queste proposte non erano proprio nelle mie corde. Rifiutai e fu la mia rovina. Di ritorno dal viaggio mi sono trovata senza ufficio, con i documenti in un scatolone, una scrivania contro il muro, senza mansioni, senza collaboratori e via via senza i progetti ai quali stavo lavorando".Il direttore si scusa formalmente con lei, ma Elisabetta viene trasferita: "Sono crollata: ho avuto una prima crisi di panico e mi sono smarrita con l'auto. Non dormivo e non mangiavo più. I medici del lavoro hanno capito subito che si trattava di mobbing aziendale".A TgCom24 dice:"Ho deciso di far causa alla mia azienda, ma non è stato facile andare contro un colosso così grande, radicato nella città e capace di sconvolgere l’esistenza personale e familiare. Alla fine sono stati i giudici della Cassazione a darmi ragione e a confermare l'ipotesi di mobbing. La sentenza è arrivata nel 2008, sono stata reintegrata sul posto di lavoro (anche se con una mansione inferiore a quella che ricoprivo un tempo) ma il risarcimento non l'ho ancora visto: i giudici del tribunale incaricato di determinarlo hanno disatteso le linee guida dettate dalla Cassazione e l'incubo non è ancora finito".Elisabetta ha speso 100 mila euro tra primo e secondo grado di giudizio per la causa. Alle donne che sono nella sua situazione dice: "Reagite, fate sentire la vostra voce, i vostri diritti". (today)-----------------GUARDA IL VIDEO: ECCO COSA HA TATUATO SULLA PELLE MISS ITALIA





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie

Le proteine in polvere fanno bene al nostro organismo?

Le usano molto gli sportivi, ma anche anziani e debilitati

Sapevate che il mirtillo rosso protegge il sistema immunitario?

Ecco tutti gli altri benefici che porta al nostro organismo