lafucina.it
Società

Giornalista si suicida, indagato l’editore

Piero Citrigno indagato per violenza privata

Pubblicato il 29/11/2013 da La Fucina

Il procuratore capo Dario Granieri, il procuratore aggiunto Domenico Airoma e il sostituto procuratore Maria Francesca Cerchiara hanno chiuso le indagini che erano state avviate in seguito al suicidio del giornalista cosentino Alessandro Bozzo, morto nella sua casa di Marano Principato, in provincia di Cosenza, nel marzo scorso.La notifica dell'atto è stata indirizzata all'editore di Bozzo, Piero Citrigno, accusato violenza privata, secondo l'articolo 610 del codice penale che punisce «chiunque, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare od omettere qualche cosa». Citrigno si trova agli arresti domiciliari per una condanna a 4 anni e 10 mesi ormai definitiva ricevuta per usura.Bozzo, che aveva appena compiuto 40 anni e lavorava per il quotidiano Calabria Ora, fu trovato senza vita lo scorso 15 marzo. Si era sparato un colpo di pistola in testa. Prima di uccidersi ha scritto una lettera, rivolta soprattutto ai familiari, alla figlioletta, alla moglie e ai suoi più cari amici. Una lettera nel quale scrisse di essere stanco della vita, scusandosi coi suoi cari del gesto.Pochi giorni dopo la tragedia, la Procura di Cosenza ha aperto un'indagine, che si è andata poi focalizzando sui “rapporti di lavoro dipendente”, un ambito variegato e ricco di implicazioni, sia giuridiche che sociali. Il fascicolo è ben nutrito e basato su prove documentali, tra le quali il diario sul quale Bozzo annotava minuziosamente ogni passaggio. Al centro della vicenda c'è un contratto che il giornalista, secondo l'accusa, sarebbe stato costretto a firmare rinunciando a quello del quale beneficiava in precedenza.A suggerire alla Procura l'ipotesi di reato di violenza privata è anche una sentenza della Corte di Cassazione (sesta sezione penale) del 21 dicembre 2010: in una controversia che vedeva contrapposti un capo officina e un meccanico, i giudici hanno ritenuto che i comportamenti denigratori e vessatori del “capo” eseguiti con continuità nei confronti dei lavoratori possono configurarsi come violenza privata continuata aggravata. E ora, se dovesse scattare una richiesta di rinvio a giudizio per Citrigno, potrebbero essere i giudici a valutare se questo scenario può essere ipotizzato anche per la morte di Alessandro Bozzo.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione