lafucina.it
Società

E’ l’Honduras il Paese più violento al mondo

Vanta il poco invidiabile primato del tasso di omicidi più elevato, escluse le zone di guerra

Pubblicato il 03/12/2013 da La Fucina

Il paese più violento del mondo è l’Honduras. Un paese in America centrale dove la vita dei cittadini è completamente vampirizzata dalle gang criminali, dove si può essere uccisi per un pacchetto di patatine, dove le prime pagine dei giornali, con le giornaliere foto di uomini e donne massacrati, sembrano necrologi illustrati e dove in alcune città, dei camion frigoriferi sono parcheggiati davanti agli obitori per far fronte all’ingente afflusso di cadaveri. L’Honduras vanta il poco invidiabile primato del tasso di omicidi più elevato – escluse le zone di guerra – del mondo. Ci sono stati qui l’anno scorso 85 omicidi per 100,000 abitanti e nel 2013 il conto aumenterà a 90 per 100,000 (in Italia, nel 2009, il tasso di omicidi è stato pari allo 0,97 per 100,000 abitanti).La maledizione del crimine viene al paese dalla sua posizione “strategica” nello scacchiere del traffico della droga. L’Honduras è situato tra i campi di coca del bacino amazzonico e i consumatori delle città nordamericane. Si calcola che l’80% della cocaina che raggiunge gli Stati Uniti proviene oggi dall’Honduras, sia via mare che trasportata con piccoli aerei che decollano da piste costruite nel mezzo dela giungla. Negli ultimi anni, la situazione è peggiorata in seguito al successo di alcune operazioni anti-droga, guidate dagli Stati Uniti, in Colombia e in Messico. I signori della droga di questi luoghi si sono rivolti verso l’Honduras. La foresta tropicale de La Mosquita lungo la costa caraibica del paese è diventa il porto nascosto del traffico di droga. Nelle città del paese regnano la paura e la violenza. La periferia della capitale Tegucigalpa è nelle mani dei criminali, numerosi e ben equipeggiati, e solo da poco tempo, la polizia, grazie a dei rinforzi da poco ricevuti, ha ripreso a farsi vedere in questi luoghi dove si susseguono le case fatiscenti e le fogne a cielo aperte e dove sui muri campeggiano le scritte inneggianti ai clan come pure le minacce per i traditori e i pentiti. Nei quartieri dove vive la classe media locale, poco lontano da qui, le cose vanno un poco meglio ma solo al prezzo di un’estrema militarizzazione dell’esistenza. Quelle che un tempo erano semplici strade ora sono diventate dei posti di blocco. Agenti di sicurezza privati armati fino ai denti controllano chiunque passi. I cartelli della droga si sentono talmente potenti che solo qualche settimana fa hanno tentato di rapire la figlia di un ex presidente della repubblica.Alla fine dell’ottocento fu per l’Honduras che l’impopolare termine Repubblica delle Banane fu coniato, essendone il paese un grande esportatore. E’ la cocaina e la scia di sangue che provoca che rischiano di caratterizzare l’Honduras dell’inizio del ventunesimo secolo. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni