lafucina.it
Società

Massimo Di Cataldo contro Google

Il cantante e le foto sul motore di ricerca della compagna col volto tumefatto

Pubblicato il 03/12/2013 da La Fucina

Massimo Di Cataldo contro Google. La guerra a distanza tra Massimo Di Cataldo e Anna Laura Millacci prosegue. In questi giorni il cantautore ha denunciato sulla sua pagina Facebook come cercando il suo nome su Google, appaia come risultato non una sua foto ma quella della ex compagna Anna Laura Millacci, con il sangue sul volto che lei dice essere frutto delle violenze subite proprio da Di Cataldo.Una vera e propria ingiustizia secondo Massimo Di Cataldo. Alcuni mesi fa Anna Laura Millacci ha pubblicato sul suo profilo Facebook delle foto in cui appariva sanguinante denunciando l’ex fidanzato Massimo Di Cataldo di un presunto pestaggio. A seguito di quelle foto è stata aperta anche un’inchiesta e la vicenda è finita in mano agli avvocati.Ora, digitando su Google il nome Massimo Di Cataldo, appaiono le terribili foto della discordia e il cantautore non ci sta. Su Facebook ha scritto:“E’ squallido, è ingiusto, è vergognoso! è un incubo!!! inserendo il mio nome sul motore di ricerca di Google esce la descrizione, ma la foto non è la mia! uno scherzo di pessimo gusto! ho già inviato un feedback ai gestori di google, si fa così in fondo alla pagina clicca su “invia feedback”, si apre una finestra.Scrivi una brave descrizione, tipo “la foto non corrisponde al soggetto in questione, si prega sostituire con un ritratto adeguato”, o qualcosa del genere e clicca “Avanti”, dopo di che si apre un’altra finestra “evidenzia le aree pertinenti per il tuo feedback” e con la freccetta puoi selezionare la porzione da evidenziare (quella che vedi nell’immagine che ho postato), poi sulla finestra ancora aperta clicca “Avanti”. così, anche se non garantito che provvedano, ho inviato il mio feedback. magari se ne ricevessero altri da utenti diversi potrebbe esserci un accorgimento. AIUTAMI A RIPRENDERE LA MIA FACCIA ! grazie di cuore, almeno per l’attenzione” (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Menopausa precoce si tiene a bada con tofu, soia e pane nero

Consumare molte proteine vegetali è il segreto per allungare potenzialmente la propria vita riproduttiva

Lorenzin, da luglio defibrillatori in tutti gli impianti sportivi

Firmato decreto con ministero dello Sport. Lotti, mantenuta promessa

Dott. Mozzi: mal di testa e alimentazione

Caldo, l’allarme del cardiologo: “Rischio svenimenti e aritmie”

Molti anziani finiscano in pronto soccorso per malori legati al gran caldo

Come sbiancare il bucato con l’aspirina

Un metodo semplice ed efficace

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati

L’estratto di uva può proteggere contro il cancro al colon

Bene i test sugli animali, agisce sulle staminali tumorali

Sciroppo per la tosse ritirato dagli scaffali

Allarme nelle farmacie

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Il sulforafano potrebbe rivelarsi utile per il trattamento del diabete di tipo 2

Morbillo, Oms: “In Europa oltre 5mila casi, il 43% in Italia”

Preoccupazione per la situazione attuale