lafucina.it
Gossip

La figlia di Gerard Depardieu: «Tra cinque anni, mio padre non ci sarà più»

Julie critica nei confronti dello stile di vita del padre: «Non invecchierà più di tanto, non durerà»

Pubblicato il 05/12/2013 da La Fucina

Esplora il significato del termine: «Tra cinque anni, mio padre non ci sarà più»: lo dice la figlia di Gerard Depardieu, in un’intervista molto dura nei confronti del padre al quotidiano Le Monde. Critica nei confronti dello stile di vita del padre, Julie Depardieu, afferma: «Non invecchierà più di tanto. Ora ha 65 anni, non è tanto. Ma quando sai ciò che fa, non durerà tanto, te lo dico, tra cinque anni non ci sarà più. È lui il prossimo, lo so. Non durerà». Julie Depardieu sembra nutrire un forte rancore nei confronti del protagonista di Novecento. «È un mascalzone, dice una cosa, ma può fare il contrario, bisogna diffidare, non si sa’ mai». E ancora: «Non è un traditore, no, ma comunque non bisogna fidarsi».CRITICHE — Per lei, il padre «è un handicappato, uno che non può mai stare fermo in un posto. Quando sei piccolo, hai bisogno di un confronto con tuo padre. Guillaume ha molto sofferto che non badasse a lui», dice ancora la Depardieu, riferendosi al fratello Guillaume, morto prematuramente nel 2008. «È molto simpatico, ma non si può esistere a lungo al suo fianco». Julie Depardieu, 40 anni, non ha mai avuto un buon rapporto con il padre. Tanto da voler cancellare le somiglianze fisiche, rifacendosi il naso «per cinque volte», racconta ancora l’attrice. «È una questione identitaria, non volevo essere più bella, ma soltanto non avere quel naso lì, che assomigliava troppo a quello di un membro della mia famiglia», conclude.«Tra cinque anni, mio padre non ci sarà più»: lo dice la figlia di Gerard Depardieu, in un’intervista molto dura nei confronti del padre al quotidiano Le Monde. Critica nei confronti dello stile di vita del padre, Julie Depardieu, afferma: «Non invecchierà più di tanto. Ora ha 65 anni, non è tanto. Ma quando sai ciò che fa, non durerà tanto, te lo dico, tra cinque anni non ci sarà più. È lui il prossimo, lo so. Non durerà». Julie Depardieu sembra nutrire un forte rancore nei confronti del protagonista di Novecento. «È un mascalzone, dice una cosa, ma può fare il contrario, bisogna diffidare, non si sa’ mai». E ancora: «Non è un traditore, no, ma comunque non bisogna fidarsi». (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui Gossip:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie