lafucina.it
Uncategorized

Gli Usa ci spiano dal tetto dell’ambasciata di Roma

L’Espresso ha fatto esaminare le strutture della sede diplomatica americana a un giornalista specializzato britannico

Pubblicato il 06/12/2013 da La Fucina

Gli americani ci spiano dal tetto dell'ambasciata di Roma, in via Veneto.Come racconta L'Espresso, in un articolo di Gleen Greenwald e Stefania Maurizi, i documenti segreti di Edward Snowden rivelano come i servizi segreti a stelle e strisce hanno controllato le telefonate della leadership italiana dall'ambasciata di via Veneto a Roma. E smentiscono le rassicurazioni del governo Letta. Lo scandalo Datagate sembra senza fine.Nella Capitale lavora a pieno regime una unità speciale che opera sotto copertura, protetta dall’immunità diplomatica.E' un lavoro molto delicato quello degli 007 che stanno a Roma: spiano tutte le comunicazioni della leadership italiana.Non sono voci di corridoio, ma i fatti che emergono dalla lettura dei documenti top secret di Edward Snowden, che “l’Espresso” pubblica in esclusiva per l’Italia in collaborazione con “Repubblica”."Un file descrive l’esistenza e le attività dello “Special Collection Service” (SCS) a Roma e a Milano: si tratta dello stesso team che, secondo il settimanale tedesco “Spiegel”, ha spiato il telefonino del cancelliere tedesco Angela Merkel. «I siti in cui si trova lo Special Collection Service», recita il documento in possesso de “l’Espresso”, «forniscono molta intelligence in presa diretta sulle comunicazioni della leadership, una missione largamente facilitata dal fatto di essere presente nella capitale di una nazione»."Meno di un mese fa in un’informativa alla Camera, il premier Enrico Letta diceva sicuro: "In base all’analisi della nostra intelligence e dei contatti internazionali, non risultano compromissioni della sicurezza delle comunicazioni, né dei vertici di governo, né delle nostre ambasciate, né risulta che la privacy dei cittadini sia stata violata". Non era vero, come emerge da questi documenti top secret.A Roma ci sono agenti sotto copertura, e a Milano l’unità Scs opererebbe in modo totalmente automatizzato, ovvero senza l’ausilio di agenti. Caso unico in Europa, in Italia lo Special Collection Service è presente quindi in ben due siti.Nella capitale tedesca le antenne dell’Scs sono state nascoste sui tetti delle ambasciate: da lì è infatti possibile captare le telefonate dei cellulari nella sede del governo e agganciare i ponti radio."E a Roma? “L’Espresso” ha fatto esaminare le strutture della sede diplomatica americana a Duncan Campbell, il giornalista specializzato britannico che nel 1988 ha rivelato lo scandalo Echelon. Esaminando i tetti del palazzo di via Veneto, Campbell ha concluso: "La presenza del sistema di raccolta nascosto dello Special Collection Service, sul tetto dell’ambasciata di Roma, è chiara ed è una struttura tipica a quella di altre ambasciate in giro per il mondo"(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri