lafucina.it
Cibo e Salute

I tatuaggi ostacolano la diagnosi dei tumori alla pelle

Stavolta l'allarme tatuaggi arriva dagli oncologi del Pascale di Napoli riuniti al Melanoma Bridge

Pubblicato il 10/12/2013 da La Fucina

Stavolta l'allarme tatuaggi arriva dagli oncologi del Pascale di Napoli riuniti al "Melanoma Bridge" -un convegno internazionale in corso a Napoli- che, fornendo i dati positivi sull’aumento dei tassi di sopravvivenza per tutti i tumori in Europa, hanno sollevato il problema sul melanoma (il tumore della pelle), che sarebbe difficilmente diagnosticabile in tempi brevi proprio a causa della 'body art'.In Italia si stima che oggi al melanoma sopravviva l’84% dei maschi contro il 69% di 20 anni fa e anche la sopravvivenza femminile è cresciuta, passando da 83% a 89%. “Sono buoni i dati sul melanoma”, sottolinea Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia Medica e Terapie Innovative del Pascale di Napoli, “Ma ancora ci sono margini di miglioramento sul fronte della diagnosi precoce. Per questo va posta particolare attenzione ai tatuaggi, che – pur non aumentando il rischio di melanoma – possono rendere più difficile la diagnosi”.Il motivo sta nei pigmenti che ostacolano il monitoraggio dei nei, i cui cambiamenti rappresentano il segnale della trasformazione in forma tumorale e inoltre, come sottolinea l’esperto, il 50% dei melanomi si sviluppa a partire da nei preesistenti, per cui i tatuaggi non dovrebbero mai essere eseguiti su lesioni pigmentate.In Italia, un milione e mezzo di persone ha almeno un tatuaggio e di questi il 7,5% sono ragazzi giovanissimi, di età compresa tra i 12 e 18 anni: n mercato, quello del tattoo, che cresce in maniera esponenziale visto che il numero delle imprese che propongono tatuaggi e piercing è salito a 1.537 nel 2013, quintuplicantosi in soli tre anni. (Today)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Menopausa precoce si tiene a bada con tofu, soia e pane nero

Consumare molte proteine vegetali è il segreto per allungare potenzialmente la propria vita riproduttiva

Lorenzin, da luglio defibrillatori in tutti gli impianti sportivi

Firmato decreto con ministero dello Sport. Lotti, mantenuta promessa

Dott. Mozzi: mal di testa e alimentazione

Caldo, l’allarme del cardiologo: “Rischio svenimenti e aritmie”

Molti anziani finiscano in pronto soccorso per malori legati al gran caldo

Come sbiancare il bucato con l’aspirina

Un metodo semplice ed efficace

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati

L’estratto di uva può proteggere contro il cancro al colon

Bene i test sugli animali, agisce sulle staminali tumorali

Sciroppo per la tosse ritirato dagli scaffali

Allarme nelle farmacie

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Il sulforafano potrebbe rivelarsi utile per il trattamento del diabete di tipo 2

Morbillo, Oms: “In Europa oltre 5mila casi, il 43% in Italia”

Preoccupazione per la situazione attuale