lafucina.it
Cibo e Salute

Le staminali contro l’infarto

Lo dice uno studio condotto da alcuni ricercatori del Policlinico Gemelli di Roma

Pubblicato il 11/12/2013 da La Fucina

Uno studio condotto da alcuni ricercatori del Policlinico Gemelli di Roma con la collaborazione della Harvard Medical School e del Brigham and Women’s Hospital di Boston, ha evidenziato un tipo di cellule staminali cardiache su 38 pazienti analizzati, le quali, godendo di una buona capacità replicativa, sono in grado di difendere il cuore in seguito a un infarto o a un intervento di bypass. La scoperta è derivata dal riscontro da parte dei medici di tempi di guarigione molto più rapidi in alcuni individui rispetto ad altri nonostante entrambi abbiano subito lo stesso tipo di intervento al cuore: dopo aver praticato una biopsia cardiaca in seguito all’operazione, si è notato che più le cellule avessero capacità replicativa, minori erano i tempi di ripresa.Il professore Filippo Crea del Gemelli spiega infatti: “Fino ad ora non era noto il motivo di queste marcate differenze nella prognosi di pazienti trattati tutti allo stesso. Poi abbiamo visto che c’era una chiara associazione tra efficenza replicativa delle staminali cardiache e miglioramento della funzione cardiaca dopo bypass”.Questa scoperta potrebbe quindi non solo permettere di stabilire in anticipo i tempi di degenza, ma creare in un futuro non troppo lontano dei medicinali in grado di stimolare queste cellule, presenti comunque in tutti le persone, e aumentarne conseguentemente la capacità replicativa. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Qual è la differenza tra arancia bionda e rossa?

Le arance rosse sono ricche di antocianine

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

I cibi che contengono Vitamina E (e ci proteggono da moltissime malattie)

La Vitamina E è preziosa contro diabete, demenza senile, malattie cardiovascolari e gastrointestinali