lafucina.it
Società

Muore carbonizzata nel centro estetico

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la vita della donna e le sue frequentazioni

Pubblicato il 13/12/2013 da La Fucina

È ancora giallo nel barese, sulla causa della morte di Bruna Bovino, di 29 anni, nata in Brasile ma residente in Puglia, trovata nella serata di ieri nel suo centro estetico 'Arwen' in via Vitulli a Mola di Bari. Sarà necessario attendere l'esito dell'autopsia sul corpo trovato semi carbonizzato su un lettino circondato da candele. Il medico legale ha riscontrato alcune lesioni sul cranio «che però potrebbero essere compatibili con una caduta», spiegano i carabinieri. «Una scena del delitto non chiara sulla quale sarà necessario fare ulteriori verifiche», aggiungono gli investigatori. Secondo quanto ricostruito finora, la donna, figlia di un italiano e di una brasiliana, era l'intestataria del contratto di affitto del centro di estetica. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la vita della donna e le sue frequentazioni. A trovare il corpo sono stati i vigili del fuoco intervenuti dopo la segnalazione di alcuni residenti che avevano sentito un forte odore di bruciato.(leggo.it)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Formaggio italiano al tartufo, pericolo Listeria – “allerta alimentare”

Ritiro immediato dal mercato con il sistema rapido di allerta europeo

Ritarato dal mercato farmaco per l’ipertensione

L’Agenzia italiana del farmaco (AIFA), ha ordinato di ritirarne dal mercato un lotto

In 5 anni dimezzati antibiotici in allevamenti pollame

Unaitalia, risultati piano volontario,lotta a fake news su carni

Muffe in 20-40% edifici, le tossine si diffondono facilmente

Problema soprattutto per chi è allergico

Olio extravergine d’oliva protegge il cervello e preserva la memoria

Rallenta il declino cognitivo

Menopausa precoce si tiene a bada con tofu, soia e pane nero

Consumare molte proteine vegetali è il segreto per allungare potenzialmente la propria vita riproduttiva

Lorenzin, da luglio defibrillatori in tutti gli impianti sportivi

Firmato decreto con ministero dello Sport. Lotti, mantenuta promessa

Dott. Mozzi: mal di testa e alimentazione

Caldo, l’allarme del cardiologo: “Rischio svenimenti e aritmie”

Molti anziani finiscano in pronto soccorso per malori legati al gran caldo

Come sbiancare il bucato con l’aspirina

Un metodo semplice ed efficace

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati