lafucina.it
Società

Sigarette elettroniche: divieto nei luoghi pubblici

Approvato il decreto legge. Divieto anche per la pubblicità

Pubblicato il 18/12/2013 da La Fucina

Divieto di fumo nei luoghi pubblici per le sigarette elettroniche e divieto di pubblicità e promozione. L’emendamento proposto da Stefano Candiani, della Lega Nord, al decreto legge Salva Roma è stato approvato in commissione bilancio la mattina del 18 dicembre. L’agenzia Public Policy spiega che l’emendamento applica alle e-cig le stesse norme delle sigarette normali:“Alle e-cig si applicano le disposizioni vigenti per i tabacchi lavorati in materia di divieto pubblicitario e promozionale, nonché di tutela della salute dei non fumatori”. Prevede anche di abrogare i commi 10-ter e 10-decies della legge 3/2003 che prevedevano rispettivamente il consenso alla “pubblicità di marchi di liquidi o ricariche per sigarette elettroniche contenenti nicotina” e la sospensione delle multe per tv e cinema che trasmettevano le pubblicità di prodotti da tabacco”.Lo scorso 23 ottobre il divieto di pubblicità e di “svapo” nei luoghi pubblici era stato cancellato con un emedamento dl Istruzione proposto da Giancarlo Galan (Pdl), ora “tornano sia il divieto di pubblicità che quello di “svapo” nei luoghi pubblici anche per le “bionde” elettroniche. Le e-cig quindi non potranno essere utilizzate in uffici, ristoranti, cinema, mezzi pubblici, bar, scuole”.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Meningite, bimbo di 1 anno ricoverato a Cesena

Ricoverato dal 19 febbraio all'ospedale Bufalini di Cesena

Cosa succede al tuo corpo quando mangi un Big Mac?

Ti è mai capitato di mangiare un Big Mac e avere fame mezz’ora dopo?

Richiamati crostini per la presenza di fibra non alimentare

Pam Panorama richiama tre lotti di crostini dorati

Cibo spazzatura crea stessi danni diabete per reni

Una dieta a base di cibo spazzatura puo' causare danni ai reni del tutto simili a quelli causati dal diabete

Ue: in calo vittime di cancro, ma flessione è più lenta tra le donne

Evitati oltre 4 mln morti in 30 anni

Gastroenterologi, il 30% delle gastroscopie e colonscopie che si fanno è inutile

30 milioni bruciati per 500 mila procedure evitabili

Mille euro in busta paga a chi smette di fumare

L'iniziativa di un'agenzia di comunicazione di Sarezzo, in provincia di Brescia

Fumo, la nostalgia può dare una spinta in più per smettere

Studio, campagne no basate su paura, ma che tocchino corde cuore

Meningite, donna in prognosi riservata a Catania

Diagnosticata una meningite da meningococco C

Aifa, prezzi etici o produrremo farmaci anti epatite C in proprio

gi al via trattativa con aziende; Melazzini, cureremo tutti

Infarto e cure, 1 struttura su 2 sotto la soglia di sicurezza di 100 casi l’anno

Una struttura sanitaria su due (49%) in Italia non rispetta i volumi minimi di attività fissati dal ministero della Salute

Lorenzin: “Chiusura definitiva ospedali psichiatrici giudiziari, giornata storica”

Beatrice Lorenzin, ministra della Salute, si dichiara "estremamente soddisfatta"

Farmaci, stop precauzionale ad anticancro seno dopo decessi

Noto anticancro docetaxel nei tumori al seno

Correre frena l’invecchiamento del cuore,difende Dna cellule

Bastano 30 minuti al giorno

Meningite, 14enne in Rianimazione a Milano

Regione convoca esperti