lafucina.it
Sport

Calcioscommesse, tirato in ballo pure Bruno Conti

La Gazzetta dello Sport parla di 59 contatti fra lui e Sartor

Pubblicato il 20/12/2013 da La Fucina

Quei ”59 contatti Sartor-Bruno Conti” scrive la Gazzetta: nel nuovo filone dell’inchiesta sul calcioscommesse, torna il nome di Bruno Conti. Lui, il dirigente della Roma, si era già difeso: “Non ho mai incontrato Sartor. Mi ha solo chiamato circa un anno e mezzo fa, chiedendomi se potevo far effettuare un provino ad un giovane calciatore straniero, di cui non mi fece il nome e non mi ricordo se specificò nel particolare quale fosse la sua nazionalità”.Dal 9 dicembre 2010 al 28 maggio 2011 sono 59 i contatti tra Luigi Sartor e Bruno Conti, scrive la Gazzetta dello Sport: 39 sms e 20 telefonate:Come riportato dall’informativa, il 26 febbraio Luigi Sartor, oltre a intrattenere frequenti contatti con l’utenza in uso al Campione del Mondo 1982, manteneva sistematiche relazioni telefoniche, sin dalle prime ore del mattino, con un’utenza cinese (successivamente risultata in uso a Luca Burini, già indagato), con l’utenza singaporiana in uso all’asiatico Hock Keng Pho (soggetto che Sartor, nello stesso giorno, aveva prelevato presso l’ aereoporto di Malpensa, in arrivo da Singapore) e con gli altri indagati Daniele Ragone e Giuseppe Signori. Sartor che, come rappresentante del clan di Singapore, incontra a Bologna il gruppo dei bolognesi. Nella concomitante giornate del 27 febbraio, oltre alla già citata Brescia-Lecce finita 1-1, era in programma Roma-Parma 2-2, la Roma dove Bruno Conti allora ricopriva il ruolo di responsabile dell’area tecnica della prima squadra.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Fumo, la nostalgia può dare una spinta in più per smettere

Studio, campagne no basate su paura, ma che tocchino corde cuore

Meningite, donna in prognosi riservata a Catania

Diagnosticata una meningite da meningococco C

Aifa, prezzi etici o produrremo farmaci anti epatite C in proprio

gi al via trattativa con aziende; Melazzini, cureremo tutti

Infarto e cure, 1 struttura su 2 sotto la soglia di sicurezza di 100 casi l’anno

Una struttura sanitaria su due (49%) in Italia non rispetta i volumi minimi di attività fissati dal ministero della Salute

Lorenzin: “Chiusura definitiva ospedali psichiatrici giudiziari, giornata storica”

Beatrice Lorenzin, ministra della Salute, si dichiara "estremamente soddisfatta"

Farmaci, stop precauzionale ad anticancro seno dopo decessi

Noto anticancro docetaxel nei tumori al seno

Correre frena l’invecchiamento del cuore,difende Dna cellule

Bastano 30 minuti al giorno

Meningite, 14enne in Rianimazione a Milano

Regione convoca esperti

Meningite, muore una donna a Milano

Grave bimba di 7 mesi

Il rimedio naturale per ripulire i reni dalle tossine

Molte erbe naturali ci permettono di purificare i reni dalle tossine

Influenza, decessi salgono a 35 ma contagi in calo

Quasi 4,5 milioni da inizio stagione, si va verso fine epidemia

Cosa succede se mangiamo le carote crude

È meglio mangiare verdure cotte o crude?

Cosa succede al nostro cervello quando beviamo caffè

Un professore ha analizzato il proprio cervello per 18 mesi sottoponendosi a risonanza magnetica funzionale per due giorni a settimana

Metodo naturale per avere capelli morbidi e voluminosi

La calvizie in 287 geni ereditati dalle mamme

Messa a punto formula indicativa perdita capelli